Politica

Picchiato in Piazza Santa Caterina, la denuncia: "Agguato Fascista"

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime solidarietà ad un cittadino che ha mostrato i segni di un'aggressione avvenuta sabato 3 marzo

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime solidarietà e vicinanza a Paolo Mura, "vittima di un vile agguato fascista in piazza Santa Caterina a Pisa". La denuncia del fatto viene dallo stesso Mura, che su Facebook ha mostrato il 3 marzo i segni delle percosse subite. Per lui ossa del naso rotte e 20 giorni di prognosi. "Si è trattato di un'azione ben pianificata e svolta con le modalità tipiche di questo genere di aggressioni compiute alle spalle, in gruppo, contro un singolo o un numero comunque molto minore numericamente" ribadisce il PCL.

"Auguriamo al signor Mura - prosegue il partito - di rimettersi presto e tornare alla sua attività politica e sindacale quanto prima. Questo episodio del resto è la dimostrazione che la sinistra, quella vera, quella che lotta nelle piazze e nei luoghi di lavoro, fa paura al padronato e al loro braccio operativo e violento rappresentato dai fascisti. I crescenti episodi di squadrismo, contro lavoratori impegnati politicamente come Mura e contro immigrati come quelli vittime di attacchi a Macerata e Firenze, sono un sintomo preciso. Non crediamo al tentativo di spacciare tutto questo per gesti di soggetti isolati o 'malati di mente' ma riteniamo il tutto sintomo della barbarie, anche culturale, delle logiche dettate dalla classe dominante: non esiste nulla ora che possa rallentare la discesa del capitalismo in crisi se non la sua autoconservazione reazionaria portata avanti con l’eliminazione dei diritti della sua stessa democrazia".

"Per far fronte a questo degrado il PCL - conclude - ritiene necessaria la costituzione di un fronte unico che riunisca tutte le forze, a partire dai luoghi di lavoro e dal territorio, impegnate nella lotta antifascista e anticapitalista a cominciare da una vertenza generale contro il governo reazionario che verrà a formarsi a seguito delle elezioni del 4 marzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato in Piazza Santa Caterina, la denuncia: "Agguato Fascista"

PisaToday è in caricamento