Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Anche nel PDCI candidati esponenti del mondo dello sport: Giorgo Malacarne, sifu di arti marziali, wing tsun

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Giorgio Malacarne, operaio programmatore di Acque Spa e maestro di arti marziali, nato a Pontedera 37 anni fa, cresce, lontano dall'impegno politico, nella convinzione che l'individuo non possa incidere sulle alterne vicende delle umane sorti nel mondo moderno. Alla soglia dei 30 anni un brutto episodio di mobbing sul lavoro, lo mette a contatto con i valori del comunismo e sull'importanza della tutela sindacale per i lavoratori. Due anni di lotte con l'Azienda lo avvicinano ai valori del Comunismo Italiano, nel quale si riconosce e nel quale riconosce moltissimi dei valori delle arti marziali,che lo hanno formato, dato che le pratica e insegna da quando era bambino, a partire dalla disciplina, dallo spirito di gruppo, dalla condivisione, passando dall'autocontrollo, per arrivare alla fiducia nell'essere umano, nei suoi mezzi e nel valore del gruppo, quale strumento di esercizio di solidarietà, giustizia, democrazia. Reintegrato sul proprio posto di lavoro è, oggi, impegnato sia sul luogo di lavoro, sia nella società in continue battaglie per l'affermazione e dei diritti di chi lavora, per la giustizia e l'equità sociale e la pace, che non può prescindere dal superamento del modello di società capitalistica, per l'affermazione, invece, di un modello di società che non si regga sullo sfruttamento dell'uomo sull'uomo.

Attualmente Giorgio è coordinatore del direttivo cittadino di Pisa, membro del comitato federale della Provincia di Pisa e del comitato regionale della Toscana, ricopre un ruolo rilevante nel funzionamento della festa Regionale della Rinascita, dove, ogni anno, si occupa con le grandi doti di 'istrione', universalmente riconosciutegli dell'organizzazione dell ristorante della festa regionale del PdCI Toscano a Montramito.

Giorgio, non essendo un politico da sempre ma avendo conosciuto il valore della politica nella concretezza della vita è, dunque, più di ogni altro, un uomo che ha scelto di non lasciarsi vivere ma di voler cambiare le cose..ed è la dimostrazione vivente del fatto che i comunisti , con i valori di cui sono portatori e per l'affermazione dei quali lottano ogni giorno contro tutto e contro tutti possono coinvolgere anche coloro che hanno vissuto lontani dalla politica.

Da maestro, anzi SIfu di arti marziali, inoltre, Giorgio sfata la vulgata che le arti marziali siano disciplina di destra e dimostra che tra l'essere marzialista e di altissimo livello e comunista non c'è contraddizione, anzi .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche nel PDCI candidati esponenti del mondo dello sport: Giorgo Malacarne, sifu di arti marziali, wing tsun

PisaToday è in caricamento