Politica

Approvazione del Piano del Commercio, Nerini (Nap): "Forzatura politica"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Ringraziando tutti gli intervenuti alla seduta della 3° commissione sul Piano del Commercio, ho sottolineato come, soprattutto nel nodo principale dello spostamento del mercato del Duomo, in ogni atto dell’amministrazione fino ad oggi si siano confusi i verbi “potere, dovere e volere”: leggi alla mano si POTEVA spostare il mercato del Duomo, ma non si DOVEVA spostarlo, però si è VOLUTO spostarlo!

Chiaramente è una scelta politica quella di colpire il mercato del Duomo e sono scelte politiche anche quelle di coinvolgere la sovrintendenza sempre e comunque nella pianificazione, come quella di affossare gli ambulanti su gomma invitati anni fa a comprare dei mezzi che sul piano nuovo non troverebbero spazio.

Come è una scelta politica chiamare definitiva l’opzione per la UMI1 per lo spostamento del mercato del Duomo che lo stesso Comitato del Decoro definisce “una mera ipotesi” e allo stesso tempo si dichiara provvisorio l’intervento su Largo Cocco Griffi che a parte l’impegno economico non da nessuna garanzia per i tempi di riqualificazione e sistemazione degli spazi.

Dal sopralluogo in Largo Cocco Griffi, chiesto dal sottoscritto, è emerso davvero un degrado della zona da sistemare, ma questo è colpa di chi per 20 anni non ha di fatto governato la situazione e oggi chiede consensi per l’approvazione del piano del commercio.

Oggi però la domanda è su quali siano le osservazioni delle categorie che possono essere recepite nella delibera che andremo a votare.

Certo è che la notizia è che il referendum che spesso l’assessore Ferrante sbandiera per sapere cosa ne pensino i pisani sulle diatribe del piano del commercio, tra poco ci sarà...il 10 di giugno… data delle elezioni amministrative!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvazione del Piano del Commercio, Nerini (Nap): "Forzatura politica"

PisaToday è in caricamento