Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Rossi propone le tre aree vaste: "Pisa capoluogo della costa"

Proposte le 3 aree vaste: quella del Sud con Grosseto, Arezzo e Siena capoluogo; quella della Costa con Massa, Lucca, Livorno e Pisa capoluogo; quella metropolitana, con Prato, Pistoia e Firenze capoluogo

Il governatore della Toscana Enrico Rossi, propone la nuova riorganizzazione delle province in tre aree vaste: quella del Sud con Grosseto, Arezzo e Siena capoluogo; quella della Costa con Massa, Lucca, Livorno e Pisa capoluogo. Infine quella metropolitana, con Prato, Pistoia e Firenze capoluogo.

Enrico Rossi è stato intervistato da Daniele Magrini, direttore di Toscana Tv (l'intera intervista sarà trasmessa dall'emittente domani alle 22,15) durante la Festa del Pd aSiena.  "Le aree vaste - ha detto Rossi - non sono una novità per la nostra Regione e possono consentire una riorganizzazione di servizi e strutture. Per quanto riguarda i capoluoghi, la Regione ha bisogno di interlocutori forti con cui discutere e agire.

"Il dibattito - ha aggiunto - è ancora aperto al contributo di tutti, con la consapevolezza, però, che sia necessario semplificare. Purtroppo, la riforma istituzionale del Governo è una riforma a metà, che, più che soddisfare le esigenze di riorganizzazione istituzionale dell'Italia, punta ad accontentare i mercati e Bruxelles. Si sarebbe dovuto iniziare prima da una revisione del Parlamento, con il dimezzamento dei parlamentari, in linea con gli altri Paesi europei. Poi si sarebbe dovuto procedere all'unificazione dei Comuni sotto una quota dimensionale per abitante. La riforma così come è, purtroppo non servirà a nessuno". (Fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rossi propone le tre aree vaste: "Pisa capoluogo della costa"

PisaToday è in caricamento