Politica Piazza dei Priori

Volterra: Buselli scioglie la riserva e annuncia il nome del nuovo assessore alla Cultura

Si tratta di Patrizia La Porta, direttrice del Museo Civico e Archeologico e della Collegiata di Casole d'Elsa e conoscitrice esperta del territorio volterrano. E' stata scelta al termine di un percorso di autocandidature e colloqui

Patrizia La Porta è il nuovo assessore alla cultura del Comune di Volterra. E’ quanto sancito dal sindaco Marco Buselli dopo il percorso che ha visto autocandidature e colloqui prima della scelta finale. Patrizia La Porta, 53 anni residente a Certaldo, è attualmente direttrice del Museo Civico e Archeologico e della Collegiata di Casole d’Elsa; laureata in lettere, indirizzo storia dell’arte, presso l’Università degli studi di Siena, è stata direttrice dei Musei Civici di San Gimignano ed ha progettato e realizzato il Museo della Spezieria di Santa Fina a San Gimignano. La Porta è inoltre autrice di numerose pubblicazioni anche su Volterra e il suo territorio oltre che socia corrispondente dell'Accademia dei Sepolti (antichissima Istituzione volterrana).

"Si completa così la squadra degli assessori nei tempi che mi ero dato - ha sottolineato il sindaco Buselli - sono contento di aver promosso un'iniziativa che, seppur faticosa ed impegnativa, mi ha permesso di allargare le possibilità di fare una scelta più consapevole e studiata. Il dato di fondo che è emerso dai colloqui, il cui livello si è mostrato medio - alto, è che necessariamente bisogna ripartire dai cittadini, i primi che possono far crescere il livello di consapevolezza generale ed essere così capaci di 'fare cultura', dal basso. Patrizia - ha concluso Buselli - ha il giusto mix tra conoscenza di Volterra e legame col territorio, competenze, esperienze e capacità gestionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra: Buselli scioglie la riserva e annuncia il nome del nuovo assessore alla Cultura

PisaToday è in caricamento