rotate-mobile
Politica

Attraversamento pedonale al nido San Biagio: "Ritardo nei lavori per poche migliaia di euro"

Il caso è evidenziato dal gruppo consiliare Diritti in Comune

Diritti in Comune chiede all'amministrazione pisana maggiore sicurezza stradale per una struttura scolastica di Cisanello, dove basterebbero "qualche migliaio di euro per mettere in sicurezza la viabilità". E' il caso del nido comunale 'San Biagio' in via Di Nudo. "Fin dallo scorso anno scolastico abbiamo ricevuto, da parte di genitori di bambine e bambini frequentanti - scrive il gruppo consiliare in una nota - segnalazioni riguardanti situazioni di pericolo per le famiglie in entrata ed uscita dalla struttura, dovute all'elevata velocità delle auto di passaggio. Nel Consiglio Comunale dello scorso 31 agosto, l'assessore Dringoli, rispondendo ad una nostra interpellanza, aveva affermato che il Comune avrebbe provveduto alla realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato e di un segnalatore luminoso della presenza di una scuola, oltre che al rifacimento della segnaletica orizzontale. Aveva sostenuto che l'intervento non era stato ancora eseguito, a causa della mancanza di risorse economiche da parte di Pisamo e che, comunque, la situazione finanziaria si era sbloccata e i lavori sarebbero stati conclusi prima dell'inizio dell'anno scolastico".

L'anno scolastico per i nidi è cominciato il 9 settembre, "ma a fine mese nulla si è ancora mosso lungo via Di Nudo. Così abbiamo sottoposto un nuovo question time nella seduta del Consiglio Comunale del 28 settembre, per chiedere conto alla Giunta Comunale della mancata esecuzione dei lavori. Ci siamo sentiti rispondere dall'assessore Dringoli che la copertura economica per eseguire l'intervento è giunta a Pisamo solo pochi giorni fa. E' inaccettabile che non ci sia certezza su una disponibilità di poche migliaia di euro per un semplice lavoro per garantire la sicurezza delle persone che frequentano un nido d'infanzia, quando si investono risorse ben più ingenti in grandi opere pubbliche discutibili. Come è possibile che Comune e Pisamo non riescano a trovare le ridottissime risorse per un intervento così importante?"

"Ancora una volta - concludono dalla listsa - è una questione di priorità e di scelte politiche. Da parte nostra, continueremo ad incalzare la Giunta Conti affinché la situazione si sblocchi nel più breve tempo possibile e le famiglie del 'San Biagio' possano finalmente accompagnare al nido in tranquillità le proprie figlie e i propri figli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversamento pedonale al nido San Biagio: "Ritardo nei lavori per poche migliaia di euro"

PisaToday è in caricamento