menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Azzurro Donna': a Pisa arriva il movimento femminile di Forza Italia

La consigliera comunale Virginia Mancini è la responsabile provinciale

'Azzurro Donna', il movimento femminile di Forza Italia, prende forma anche a Pisa, con la nomina della consigliera comunale Virginia Mancini come responsabile per la provincia di Pisa.

"Il movimento femminile di Forza Italia - si legge nella nota - sta costruendo una rete che saprà dare qualità e impulso alla partecipazione attiva delle donne in politica, si occuperà di rappresentare e promuovere i diritti delle donne e le politiche di parità di genere". Virginia Mancini, commenta con soddisfazione la sua nomina: "Ringrazio innanzitutto la coordinatrice provinciale di Forza Italia, avv. Raffaella Bonsangue, l’onorevole Stefano Mugnai e le responsabile regionale e nazionale di Azzurro Donna, Rita Pieri e l’onorevole Catia Polidori per l’opportunità che mi è stata data. Ricambierò con impegno e responsabilità la fiducia datami. La politica deve mettere al centro dell'attenzione le tematiche legate all’universo femminile, farsi portatrice di riforme che mirino all’inclusione e valorizzazione della donna in nome della parità di genere e contro ogni forma di disparità ingiustizia e violenza. L’azione di Azzurro Donna sarà improntata al contatto con il territorio, all’ascolto e all’idea e proposte da portare avanti a ogni livello istituzionale. La partecipazione delle donne in politica rappresenta un valore aggiunto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della donna a tavola: la ricetta della torta mimosa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coronavirus, stalli gratuiti e riservati a chi deve vaccinarsi

  • Cronaca

    La Provincia consegna la palazzina di Via Galli Tassi alla Casa della Donna

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento