Cascina, presentazione pubblica del Bilancio di genere: come vivono gli uomini e le donne?

Il prossimo 5 luglio il sindaco Alessio Antonelli e l'assessore al bilancio Paola Baglini presenteranno questo importante strumento, già discusso e approvato durante la seduta del Consiglio Comunale lo scorso 11 giugno

Il sindaco di Cascina Alessio Antonelli

Venerdì prossimo, 5 luglio 2013, alle ore 17.30, presso la sala del Consiglio Comunale del municipio (corso Matteotti 90), Alessio Antonelli, sindaco di Cascina, e Paola Baglini, assessore al bilancio, presenteranno il bilancio di genere del Comune di Cascina.

"Scopo del bilancio di genere è intervenire sui bilanci pubblici in ragione del fatto che questi hanno un impatto diverso per donne e uomini - spiega Paola Baglini - perché affermare che l’uguaglianza di genere è un diritto fondamentale non basta. Tale diritto deve essere effettivamente esercitato e deve riguardare tutti gli aspetti della vita: la politica, l’economia, la sanità, gli aspetti sociali e culturali, per dare agli uomini e alle donne, alle bambine e ai bambini, le stesse opportunità. Quello che sarà presentato venerdì prossimo rappresenta la prima esperienza di bilancio di genere per Cascina. Per la sua realizzazione è stato preso in esame il bilancio consuntivo 2011 e segue 'L’analisi sul benessere a Cascina', realizzata nel 2012 per conoscere il benessere percepito dalle nostre cittadine e cittadini per la qualità della vita sul territorio e sulla capacità dell’ente di rispondere ai loro bisogni e alle loro esigenze".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bilancio di genere è stato già discusso e approvato dal Consiglio Comunale di Cascina nella seduta dello scorso 11 giugno 2013. In quell’occasione, il Consiglio Comunale ha anche approvato un emendamento con il quale “si impegna il sindaco e la giunta a tenere nella dovuto considerazione i contenuti del bilancio di genere in occasione della variazione del bilancio di previsione 2013” e con il quale si stabilisce che “il bilancio di genere dovrà costituire allegato al bilancio 2014”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento