rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Politica

Calcinaia Bene Comune: "La Liberazione è una festa di tutti... non solo di una parte!"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il gruppo "Calcinaia Bene Comune" esprime il proprio stupore e dissenso per la singolare modalità con cui il Comune di Calcinaia intende celebrare il 71° anniversario della Liberazione del nostro territorio dal nazi-fascismo. Abbiamo infatti appreso che l'iniziativa istituzionale in programma per questo sabato 12 settembre, oltre che la proiezione di un film, prevede l'intervento di due consiglieri regionali del PD. Inoltre l'Amministrazione non ha coinvolto nell'iniziativa né la sezione locale dell'ANPI né il Comitato 25 Aprile, ovvero due associazioni che per tutto l'anno lavorano sulle tematiche antifasciste.

Eppure ad esempio in 10 anni dall'esistenza del Comitato 25 Aprile esso era sempre stato coinvolto da parte del Comune nelle celebrazioni, così come la locale sezione dell'ANPI (nata solo a gennaio scorso) era stata battezzata anche da parte della presente Amministrazione. In particolare è da segnalare che fino a mercoledì (ovvero soli tre giorni prima dell'evento) non era neppure presente alcun esponente dell'ANPI fra i relatori, salvo poi un frettoloso reinserimento con relativa ristampa dei manifestini già in ormai affissi in giro per il territorio comunale. Insomma una pessima figura su tutta la linea.

Noi crediamo invece che sarebbe stato fondamentale un fattivo coinvolgimento nell'organizzazione da parte di queste due realtà locali. È per questo che riteniamo del tutto autoreferenziale questa iniziativa, tanto più che l'Amministrazione Ciampi ha deciso di trasformare una ricorrenza di tutti i cittadini in un'iniziativa del PD, facendo intervenire solo due esponenti di tale partito, i quali peraltro per storia personale non ci pare che abbiano mai fatto attività particolari sui temi antifascisti e pertanto poco di significativo possano aggiungere a una celebrazione di questo tipo.
Questo è uno scivolone istituzionale dell'Amministrazione Ciampi. La Liberazione è una festa di tutti e non solo di una parte politica. Ora e sempre Resistenza!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia Bene Comune: "La Liberazione è una festa di tutti... non solo di una parte!"

PisaToday è in caricamento