Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

Amministrative: Petrucci punta ai voti di Renzi e scatena le ire del Pd

Polemiche sul videomessaggio del candidato sindaco: "Matteo è del Pd, si metta l'anima in pace". Petrucci aveva rivolto un appello "a coloro che hanno votato Renzi per sostenere il cambiamento"

"Io faccio un appello anche a tutti coloro che hanno votato per Renzi alle primarie, a tutti coloro che hanno votato per Renzi pensando di sostenere il cambiamento". In un videomessaggio pubblicato sul sito internet della nuova lista civica Noiadessopisa Diego Petrucci lancia il guanto a Filippeschi e si gioca, anche lui, la carta del rottamazione puntando dritto ai voti degli elettori renziani.

Un appello che non poteva che scatenare le ire del Pd che ha risposto per bocca del segretario comunale del partito, Andrea Ferrante. "Senza proporre un'idea per Pisa che sia una Petrucci invade il campo del centrosinistra lanciando un appello ai sostenitori di Matteo Renzi". Ferrante ha quindi invitato il neo–candidato "a mettersi l'anima in pace: Renzi è un candidato del Pd, e i suoi elettori sono elettori del centrosinistra".


Il segretario Pd ha quindi concluso attaccando Petrucci sullo stile "berlusconiano" con cui ha lanciato la propria candidatura: "Proprio mentre prosegue il declino di Berlusconi, e gli amici di ieri si affrettano ad abbandonare la nave, Diego Petrucci si candida a sindaco di Pisa con un videomessaggio in puro stile Arcore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative: Petrucci punta ai voti di Renzi e scatena le ire del Pd

PisaToday è in caricamento