Casciana Terme-Lari: Alessandro Tosi è il nuovo assessore al sociale

Lascia per motivi personali Maria Chiara Volpi

Cambia l'assessore alle politiche sociali e ai trasporti del Comune di Casciana Terme-Lari. Nelle scorse settimane Maria Chiara Volpi ha manifestato al Partito Socialista Italiano locale di non riuscire, per motivazioni strettamente personali e familiari, a continuare a svolgere il proprio incarico. Al suo posto è stato proposto e nominato Alessandro Tosi.

"Abbiamo manifestato le difficoltà al sindaco Mirko Terreni - spiega il segretario PSI Casciana Terme-Lari Massimo Novi - il quale ha compreso le ragioni di natura personale e consentito, su indicazione della sezione comunale, ad accogliere le dimissioni dell'assessore Volpi e nominare, sempre su nostra indicazione, come nuovo assessore Alessandro Tosi, scelto con piena condivisione della Federazione Provinciale di Pisa. La famiglia Tosi è da sempre stata socialista, fin dal nonno Leopoldo storico cassiere della sezione di Perignano-Lavaiano, consigliere della Casa di Riposo di Lari e premiato come uno dei più longevi iscritti negli anni Ottanta; Alessandro ha ricoperto fin da giovane, prima di dedicarsi all'attività imprenditoriale che lo ha visto dare vita a un'azienda solida e conosciuta in tutta Italia, importanti ruoli dirigenziali nel PSI a livello provinciale".

I socialisti del Comune di Casciana Terme Lari augurano quindi "buon lavoro al compagno Alessandro Tosi e lo supporteranno per lo svolgimento del prestigioso incarico che verrà sicuramente portato avanti in ascolto della voce dei cittadini per rappresentare in Giunta le loro richieste e necessità. Contemporaneamente va a Maria Chiara Volpi un sentito ringraziamento per l'impegno profuso, auspicando che il suo prezioso contributo possa giungere in altre forme per il bene del Comune e del Partito Socialista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento