Cascinaoltre sostiene la corsa di Cristiano Masi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

"Cristiano Masi è la persona giusta per unire tutti, sconfiggere la destra e rilanciare Cascina" CascinaOltre, “Partecipazione, Coraggio ed Entusiasmo sono la nostra visione” CascinaOltre accoglie con grande soddisfazione il passo avanti di Cristiano Masi, persona ben conosciuta nel nostro Comune per il suo impegno civico e sociale, di mettersi a disposizione per offrire a Cascina una prospettiva politica innovativa, inclusiva, aperta alla partecipazione civica. Continua il coordinatore Giovanni Greco - Siamo nati con l’obiettivo di unire tutte le forze democratiche, antifasciste, civiche e progressiste sotto una grande coalizione che avesse la forza di superare la stagione fallimentare della destra cascinese fatta di propaganda e di odio. Per questo tutti insieme vogliamo valorizzare le belle esperienze che hanno in questi anni arginato le derive populistiche e le ricette di odio, rispondendo così al sempre più crescente bisogno delle persone di sentirsi coinvolte e partecipi delle decisioni politiche della propria città e del proprio territorio. Le sfide di tutela dell’ambiente, di ammodernamento delle infrastrutture e di servizi al cittadino efficienti non possono più essere rimandate. Rappresentando chi, in questi mesi, ci ha dimostrato un sostegno ampio e trasversale, chi si era allontanato dalla politica, e chi, armato di buon senso, vuole combattere l’egoismo, siamo convinti che Cristiano Masi sia la persona giusta. Giusta per unire tutto il mondo dell’associazionismo e del volontariato, giusta per rilanciare tutta la comunità cascinese intorno ai valori di solidarietà e di spirito civico, giusta per amplificare i sentimenti del coraggio e dell’entusiasmo propri di tutti coloro che vogliono cambiare lo status quo. Con Cristiano condividiamo tanto, ma soprattutto condividiamo la volontà di rivolgerci direttamente ai cittadini che dal basso sentono l’esigenza di mettersi in gioco insieme al bisogno di unitarietà del centrosinistra come il miglior modello da contrapporre alla scandalosa destra che ha s-governato Cascina in questi quattro anni. Da Cascina deve ripartire l’orgoglio di tutto il popolo del centrosinistra per mandare un segnale forte, sia per l’importanza strategica nell’area pisana, sia per la rilevanza a livello regionale. Il percorso verso la condivisione di questo ambizioso progetto è tracciato, adesso tutti insieme al lavoro!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento