Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica San Giuliano Terme

Elezioni San Giuliano Terme: le domande del Comitato La Fontina ai candidati

Preoccupati per il loro quartiere i componenti del comitato chiedono ai candidati i loro progetti in merito all'area di Ghezzano. Fra i problemi segnalati ci sono la cementificazione, il traffico e gli allagamenti

Le elezioni locali fanno spesso emergere voci contrastanti rispetto la gestione di un territorio, ma certamente accendono i riflettori sulle problematiche di tutti i giorni. Il comitato 'La Fontina: per un quartiere e un territorio vivibili' è attivo dal 2009 e vuole porre alcune domande ai candidati sindaci del Comune di San Giuliano Terme: "Non siamo schierati con una parte politica, anche se abbiamo un giudizio molto negativo sull'Amministrazione uscente. Non è stato risolto niente su traffico e rischio allagamenti ed è aumentata considerevolmente la cementificazione. Riteniamo serva un cambiamento, chiediamo quindi ai candidati di rispondere alle nostre domande".

1) Con la zona artigianale e la prossima apertura del Dipartimento di Chimica ed altri edifici, il quartiere è attraversato da circa 10mila auto al giorno, specie su via Leopardi e Carducci. Ciò crea forte inquinamento e numerosi incidenti. Si impegna a chiudere il quartiere al traffico di attraversamento?

2) Cementificazione. Tra via Petrarca e via De Sanctis, in 20mila metri quadrati, è stata prevista un'area con 6000 metri cubi di capannoni e 320 posto auto. Sono in corso i lavori e noi abbiamo fatto ricorso al Consiglio di Stato per respingere la variante al piano regolatore. Si impegna a prendere pubblicamente posizione, anche di fronte al Consiglio di Stato, affinché tale variante sia respinta?

3) Allagamenti. A novembre 2012 l'acqua è entrata in alcune abitazioni private e non era la prima volta. Non è mai stata fatta una seria prevenzione del rischio idrico. Si impegna a prendere provvedimenti per prevenire il rischio di allagamenti nel quartiere e a fare e rendere pubblica la mappatura della rete fognaria?

4) La pressione dell'acqua è molto scarsa in molte zone e nella convezione sulle opere di urbanizzazione era prevista una miglioria. Inoltre l'acqua è molto calcarea (60 gradi francesi). Si impegna a intervenire celermente sul tema? Con quali interventi?

5) Si impegna a far sì che l'area degli impianti sportivi della Fontina rimanga area verde destinata ad impianti sportivi aperta, fruibile a tutti e gestita senza scopo di lucro?


Le risposte possono essere inviate direttamente al comitato al loro indirizzo e-mail: comitatolafontina@gmail.com. Verranno pubblicate sul loro sito internet.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni San Giuliano Terme: le domande del Comitato La Fontina ai candidati
PisaToday è in caricamento