Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Consiglio Comunale: diserbanti, lotta agli sfratti e l'anomalia sugli alunni disabili

Tanti i temi affrontanti nella seduta di giovedì, con anche alcune risposte importanti su residenze studentesche e l'uso di diservanti chimici per la pulizia delle strade. Chiesti anche più poliziotti per il periodo estivo

Animato consiglio comunale quello di giovedì, con anche una interruzione di una decina di minuti per l'incontro con i consiglieri richiesto dai ragazzi di Prendocasa. Tanti i temi trattati, con indicazioni e conferme attese su l'uso dei diserbanti, l'apertura della residenza studentesca di via Da Buti ed il richiamo alla legalità del difensore civico regionale Lucia Franchini.

Quest'ultimo aspetto riguarda il trasporto degli alunni disabili. Il presidente del Consiglio Ranieri Del Torto, su indicazione di Gianfranco Mannini (M5S), ha letto una lettera della Franchini dove si legge che il servizio "a Pisa non è gratuito, come invece per legge dovrebbe essere. A Firenze invece sì. Questo è allora sbagliato e discriminatorio soprattutto tra cittadini della stessa Regione". Servirà quindi intervenire in questo senso.

Un'interpellanza di Marcio Ricci (Una Città in Comune-Prc) ha chiesto lumi sull'uso dei diserbanti chimici nei giardini e nelle strade pubbliche. L'assessore all'ambiente Sanzo ha risposto che la pratica è stata sospesa e che adesso si procede al taglio meccanizzato. Altra risposta attesa era quella dell'assessore Serfogli in merito all'apertura della residenza studentesca di via Da Buti, promossa da Auletta (Ucic-Prc). "I lavori di manutenzione attualmente in corso – ha risposto Serfogli – sono a carico del Dsu, che li sta regolarmente svolgendo, e stando a quanto comunicato dalla stessa Azienda si concluderanno entro la fine del mese in modo da fare le assegnazioni agli studenti aventi diritto entro tale scadeza".

Capitolo mozioni ed indicazioni alla Giunta. Anche a seguito della richiesta dei ragazzi di Prendocasa è stata votata a maggioranza la mozione, prima firmataria Valeria Antoni (M5S), per la sospensione degli sfratti per i morosi incolpevoli. Approvata all'unanimità la mozione di Alessandra Mazziotti (Pd) per chiedere più poliziotti per l'estate sul Litorale e all'Aeroporto. Stesso appoggio all'ordine del giorno di Auletta per la difesa dell'occupazione per le lavoratrici della mensa di via Bellatalla ad Ospedaletto.

Polemiche per la mozione respinta della Ghezzani (Sel) che chiedeva il cessate il fuoco in Medio Oriente per mancanza del numero legale. Approvata all'unanimità la delibera per la cittadinanza onoraria all'Arma dei Carabinieri. Annuncio del Sindaco Filippeschi sui Cantieri Navali: "La prossima settimana avremo un nuovo incontro in Regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: diserbanti, lotta agli sfratti e l'anomalia sugli alunni disabili

PisaToday è in caricamento