Politica

Consiglio Comunale: gli attentati di Parigi aprono la seduta

In discussione anche il piano antievasione fiscale e la sicurezza urbana, oltre al tema attualissimo delle fidejussioni. Ecco di cosa parlerà il Consiglio nella seduta di giovedì 19 novembre

Dopo alcuni question time, come quelli sulle fidejussioni presentate dai consiglieri Simonetta Ghezzani (Sel) e Ciccio Auletta (Una città in comune-Prc) al centro, proprio in questi giorni, di molte polemiche, il Consiglio Comunale di domani, giovedì 19 novembre (dalle 15, sala Regia del Comune) discuterà sia del piano antievasione fiscale messo a punto dall’amministrazione comunale e dalla Sepi (e che sarà illustrato dall’assessore al Bilancio Andrea Serfogli) che della sicurezza urbana, che sarà invece introdotta dal sindaco di Pisa, Marco Filippeschi. 

L’inizio della seduta del Consiglio Comunale sarà però dedicata agli attentati di Parigi. Dopo un breve intervento di Ranieri Del Torto, presidente del Consiglio Comunale, è previsto l’intervento di Juliette Chauveau, 'ambasciatrice' della città francese di  Angers con la quale Pisa ha un patto di gemellaggio, nato grazie alle relazioni fra le due università e stipulato nel lontano 1982 e che prevede, tra l’altro, lo scambio appunto di 'ambasciatori' con il compito di concorrere allo sviluppo del gemellaggio stesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: gli attentati di Parigi aprono la seduta

PisaToday è in caricamento