Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica San Giuliano Terme

Nuova viabilità Madonna dell'Acqua-Cisanello, via libera dal Consiglio comunale di San Giuliano Terme

I lavori cominceranno proprio dalla frazione del Comune termale

Il Consiglio comunale di San Giuliano Terme, nella seduta di giovedì 31 marzo 2022, ha adottato la variante e approvato il progetto definitivo per la nuova viabilità tra Madonna dell'Acqua e Cisanello.
Si tratta, in particolare, dei tratti funzionali compresi tra i nodi 1-3, a partire dalla frazione di Madonna dell'Acqua, da cui cominceranno i lavori. A seguito, quindi, della Conferenza dei servizi che ha dato il via libera nello scorso mese di dicembre e del disco verde da parte del Consiglio comunale sangiulianese, l'amministrazione adotterà la variante urbanistica al Poc (Piano Operativo Comunale) attraverso il progetto definitivo. Il prossimo passaggio prevede la pubblicazione sul Burt (il Bollettino Ufficiale della Regione Toscana) e la successiva approvazione della variante urbanistica. Terminato anche questo passaggio, la Provincia di Pisa - responsabile del progetto complessivo - potrà procedere all'affidamento del progetto esecutivo, quindi potranno partire i lavori.

Le cifre

Il lotto stralcio nodi 1-2 ha un costo complessivo di 21.032.104,35 euro e risultano stanziate risorse pari a:

• 1.200.000 euro nel bilancio della Provincia di Pisa;

• 800.000 euro come contributo della Regione Toscana previsto dalla LR. 44/2021 art. 8, per la progettazione esecutiva;

• 6.032.104,35 euro come contributo regionale previsto dalla LR. 31/2021 art. 5 per la realizzazione dell'intervento;

• 13.000.000 di euro del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020.

                                                                                                                                                                                                                                                                                  "Siamo in un momento molto importante del percorso - commentano il sindaco Sergio Di Maio e gli assessori Matteo Cecchelli (progettazione) e Francesco Corucci (viabilità) - nei confronti del quale il Comune c'è sempre stato e ha portato a compimento tutti gli adempimenti che gli competono, come ad esempio le procedure sulla valutazione ambientale. Ringraziamo il Consiglio, la Regione, la Provincia e i tecnici che da tempo stanno lavorando su questo progetto. Andiamo avanti verso l'inizio dei lavori che, lo ricordiamo e lo confermiamo, partiranno da Madonna dell'Acqua, liberando da una consistente mole di traffico quella parte di territorio, con relativi vantaggi per i residenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova viabilità Madonna dell'Acqua-Cisanello, via libera dal Consiglio comunale di San Giuliano Terme
PisaToday è in caricamento