Politica

Consiglio Comunale, debiti fuori bilancio: approvata la Delibera

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Dopo una breve relazione dell’assessore comunale Ylenia Zambito, è stata posta in votazione la delibera relativa al “riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio”. Ne è seguita una lunga discussione al termine della quale, poi, la delibera è stata approvata.

Per quanto riguarda gli argomenti il Presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto, ha dato la parola al consigliere comunale Marco Ricci (Una città in Comune-prc) che ha introdotto la questione delle “misure finalizzate a sostenere e valorizzare i piani di alienazione immobiliare”.

“Si tratta di operazioni che sono sempre una rimessa – ha detto il consigliere Ricci (Una città in Comune-prc).  Una amministrazione deve tenere il più possibile la barra del comando. Svendere i beni pubblici è sbagliato. Chiediamo con forza di sospendere questa delibera”.,

Sono intervenuti, poi, anche i consiglieri comunali Patrizia Bongiovanni (PD) “questo atto può aiutare a far ripartire l’intero mercato immobiliare”, Elisabetta Zuccaro (M5S), “questo atto di Giunta espropria la competenza che è invece del Consiglio”, Ciccio Auletta (Una città in Comune-prc), “questa atto non ha nulla a che fare con l’equità, è solo una sanatoria e si aiutano così solo i grandi immobiliaristi”, Armando Paolicchi (SEL), “è opportuno che questo argomento sia discusso in Commissione Consiliare”. Hanno preso la parola anche i consiglieri comunali Raffaele Latrofa (Noidessopis@), Andrea Ferrante (PD) Ferdinando De Negri (PD) e Giovanni Garzella (PDL).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale, debiti fuori bilancio: approvata la Delibera

PisaToday è in caricamento