menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio comunale, c'è l'ok alle modifiche allo statuto del Teatro Verdi

In apertura di seduta un minuto di silenzio in memoria della Strage di Via Fani

Ieri pomeriggio il Consiglio comunale dopo un lungo dibattito, e dopo oltre un anno di discussioni nelle Commissioni consiliari, ha dato il via libera alle modifiche allo statuto del Teatro Verdi. Hanno votato a favore tutti i consiglieri sia di maggioranza (Lega, Fdi-NAP,  FI) che di minoranza (Pd, M5S, Patto Civico). Solo il consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune ) si è astenuto. 
Tra le novità c’è l’introduzione del direttore generale (alcuni consiglieri di opposizione avrebbero comunque ritenuto più opportuno, invece, una rappresentanza delle maestranze negli organi di vertice del Teatro Verdi).

La seduta era iniziata, su proposta del presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Gennai, con minuto di silenzio in memoria della strage di via Fani e con una comunicazione del consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune) sulla protesta dei lavoratori dell’ex Avr, una comunicazione della consigliera Maria Antonietta Scognamiglio (Pd) su alcuni disagi lamentati da alcuni studenti con disabilità per l’accesso alla propria scuola e, infine, del sindaco di Pisa, Michele Conti, relativo ad uno stanziamento di oltre 70mila euro in relazione al Programma Innovativo nazionale per la qualità dell'abitare (Pinqua).

Successivamente, i consiglieri hanno votato all’unanimità una mozione, primo firmatario il consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune), relativa alla vicenda dell’offerta da parte di una società privata per l’acquisto di 'Toscana Aeroporti Handling' ricevuta, alcuni giorni fa, dall'amministratore delegato di Toscana Aeroporti, Roberto Naldi.
Il sindaco di Pisa, Michele Conti, ha sottolineato, tra l’altro, che, su questa vicenda, occorre coinvolgere subito la Regione Toscana per aprire un tavolo unitario di confronto con Toscana Aeroporti.

La prossima seduta del Consiglio comunale, come fissato dal presiedente Alessandro Gennai, si terrà martedì 23 marzo (dalle 14, diretta streaming) ed avrà al centro della discussione la relazione annuale di Lia Sacchini, la garante dei diritti delle persone disabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento