menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio comunale: nuova variante per le opere pubbliche e modiche al regolamento edilizio nella seduta

La seduta è in programma martedì 26 gennaio. Mercoledì celebrazione del Giorno della Memoria

Al centro dei lavori del Consiglio comunale di oggi, martedì 26 gennaio (dalle 14, da remoto, diretta streaming) come fissato dal presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Gennai, i consiglieri comunali discuteranno di due importanti proposte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Conti. La prima proposta è la 'variante  per le opere pubbliche di interesse pubblico all'interno del perimetro del territorio urbanizzato'. La seconda proposta sono invece alcune modifiche al regolamento edilizio comunale.

La seduta sarà comunque aperta da tre question time. Il primo, del consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune), è sull’impiego dell’Unità cinofila della Polizia municipale. Il secondo, della consigliera Maria Antonietta Scognamiglio (Pd), è sul doposcuola per studenti con disabilità. Il terzo, infine, del consigliere Maurizio Nerini (FdI) è, invece, sulle spiagge di ghiaia di Marina di Pisa.

Da ricordare, inoltre, che i consiglieri comunali discuteranno anche di alcune mozioni: quella sulla “situazione disperata dei migranti in Bosnia Erzegovina”, presentata da tutti i gruppi consiliari, sia di maggioranza che di minoranza – primo firmatario il consigliere Riccardo Buscemi (Forza Italia) - o come le due mozioni sulla necessità di superare il numero chiuso alle Facoltà di Medicina e sulla necessità di risposte alla carenza di personale medico all’interno del sistema regionale dell’emergenza-urgenza. Primo firmatario di queste ultime due mozioni il consigliere Marcello Lazzeri (Lega).

La prossima seduta del Consiglio Comunale si terrà domani, mercoledì 27 gennaio (dalle 14, da remoto, diretta streaming), e sarà tutta dedicata al 'Giorno della memoria'. A questa seduta parteciperanno, tra gli altri, Bruno Possenti, presidente dell’Anpi, l’Associazione Nazionale dei Partigiani, e Laura Geloni, presidente dell’Aned, l’Associazione Nazionale Ex Deportati nei campi nazisti, Maurizio Gabbrielli, presidente della Comunità Ebraica di Pisa che oltre a portare i saluti della Comunità ebraica pisana leggerà una memoria dei figli di Aldo Moscati, deportato nel campo di sterminio di Auschwitz e sopravvissuto alla Shoah, Judith Castro, che ricorderà la sua nonna Maria Furst Castro e, infine, Cristina Coppini che ricorderà lo zio Angiolino Samaia deceduto ad Auschwitz.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Azalea della Ricerca Airc a Pisa per la Festa della Mamma

Sicurezza

Come pulire le zanzariere: trucchi e consigli

social

Festa della mamma, cinque idee regalo per tutti i gusti

Ristrutturare

Eliminare la ruggine dai cancelli, trucchi e consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento