Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Consiglio Comunale: dal Parco Urbano di Cisanello al cantiere di Calambrone

Nella seduta di giovedì si discuterà anche del piano strutturale d’area e della proposta avanzata dal Movimento Cinque Stelle di favorire i disoccupati nella scelta degli scrutinatori in vista delle Elezioni Europee

Ben due question time - il primo presentato dal consigliere Marco Ricci (Una città in comune-Prc) sul Parco Urbano di Cisanello “dopo il ricorso al Tar - così scrive Ricci - da parte della società proprietaria di alcune aree dove è prevista la realizzazione di questo Parco, l’area interessata è quella davanti all’Esselunga, a che punto siamo? Questa nuova area a verde sarà realizzata oppure no?”, il secondo della consigliera Valeria Antoni (M5S) su un cantiere aperto a Calambrone a pochissimi metri dal mare “tale opera - così scrive la Antoni - che risulta essere in cemento armato, nel cartello del cantiere viene indicata come una generale riqualificazione di stabilimento balneare” - apriranno la seduta del Consiglio Comunale di giovedì prossimo, 10 aprile (dalle 15, presso la sala Regia del Comune).

Dopo le forze politiche si confronteranno, per iniziativa dei due consiglieri comunali di Una città in comune-Prc, Ciccio Auletta e Marco Ricci, sul piano strutturale d’area, il piano che servirà per realizzare un governo del territorio uniforme su tutta l’area pisana. 
“Sono passati ben 4 anni - così scrive Ricci - da quando il Comune di Pisa ha avviato questo procedimento. E ad oggi il percorso del Piano strutturale è fermo perché alcuni Comuni, come ad esempio quello di San Giuliano Terme o come quello di Vicopisano, non ancora hanno approvato i documenti preliminari. Cosa farà il Comune di Pisa - conclude Ricci - per sbloccare questa situazione?”. 

Infine il Consiglio Comunale dopo alcune interpellanze come quella, ad esempio, del consigliere Giovanni Garzella (FI-PDL) “qual è la destinazione d’uso dell'ex magazzino di palazzo Cevoli?”, e dopo alcune mozioni come quella, ad esempio del consigliere Gianfranco Mannini(M5S) ”Elezioni Europee, perché non privilegiare i disoccupati nella scelta degli scrutatori?”, discuterà del nuovo statuto della Fondazione Teatro di Pisa.
“Si tratta di un atto - cosi ha commentato il presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto - che si rende necessario, tra l’altro, per provvedere all’adeguamento dello statuto in relazione alle nuove esigenze di razionalizzazione degli organi, di riduzione dei componenti, di semplificazione delle modalità di nomina degli amministratori e, infine, di un rafforzamento delle funzioni di controllo del collegio dei revisori”.

Si ricorda che le sedute del  Consiglio Comunale sono pubbliche e che è possibile seguirle anche in diretta audio dal sito del Comune di Pisa www.comune.pisa.it/it/sedute-consiglio/4086/Diretta-audio-streaming-del-Consiglio-Comunale.html  oppure su Smartphone e Tablet con sistema operativo Android. (E’ necessario cliccare sull’icona Play store del proprio Smartphone o  Tablet e scaricare l’applicazione gratuita “Adobe Flash Player”).
Questa seduta del Consiglio Comunale sarà anche trasmessa in diretta anche da Punto Radio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: dal Parco Urbano di Cisanello al cantiere di Calambrone
PisaToday è in caricamento