Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

Consiglio Comunale: dall'accorpamento del tribunale alla sicurezza degli autisti

Nella seduta di giovedì il Consiglio Comunale voterà anche il 'Regolamento per la gestione degli impianti sportivi di proprietà comunale'. Si insedia inoltre il gruppo del Nuovo Centro Destra creato da Raffaele Latrofa

La vicenda dell’accorpamento del Tribunale di Pontedera nella sede di quello di Pisa e lo spostamento dei nuclei di Polizia Giudiziaria, per iniziativa del consigliere Gino Logli (FI-PDL), arriva ora in Consiglio Comunale e sarà quindi discussa nella seduta di domani, giovedì 20 marzo (dalle 15 presso la Sala Regia del Comune).

“Questo accorpamento - così ha sottolineato Gino Logli - ha creato notevoli disfunzioni al servizio giudiziario arrivando anche al rinvio di udienze e perfino ad attività legali svolte sulle scale. Il Comune di Pisa che è titolare delle spese d’insediamento degli uffici giudiziari - conclude l’esponente politico - nonostante due anni di tempo, si è fatto trovare però assolutamente impreparato e, per superare l’emergenza, è stato deciso di spostare gli uffici della sezione di Polizia Giudiziaria portandoli fuori dal Palazzo di Giustizia”.

Il Consiglio Comunale, inoltre, voterà il tanto atteso 'Regolamento per la gestione degli impianti sportivi di proprietà comunale'.
“Siamo molto soddisfatti - ha così detto la consigliera Alessandra Mazziotti (PD) che è anche presidente della Commissione Sport del Comune di Pisa - di questo nuovo Regolamento comunale. Mancava da tempo una normativa sull’assegnazione degli impianti sportivi comunali. Abbiamo colmato questo vuoto”.

Tra l’altro, in apertura proprio di questa seduta del Consiglio Comunale, per iniziativa questa volta del consigliere Ciccio Auletta (Una città in comune-Prc), verrà discussa anche la vicenda della mancanza di una sede per la società pugilistica Galilei (un sodalizio che svolge la sua attività ininterrottamente fin dal lontano 1917! “denunciano la mancanza di una sede per gli allenamenti dei propri atleti - così scrive Auletta - dallo scorso dicembre”).

Dopo il Consiglio Comunale si occuperà, grazie ad un question time del consigliere Giovanni Garzella (FI-PDL), della sicurezza dei lavoratori cosiddetti 'solitari', come sono, ad esempio, gli autisti degli autobus.
“Infatti solo alcuni giorni fa - così scrive Garzella - un uomo (un cittadino marocchino, S.E.D., 34 anni, residente a Pisa ed in regola con il permesso soggiorno) è salito su un autobus extraurbano e, dopo aver pagato regolarmente il biglietto, ha iniziato ad inveire contro l’autista fino a minacciarlo con un coltello che teneva alla vita. All’arrivo della Polizia l’uomo è sceso dall’autobus, opponendo resistenza agli agenti. E' stato alla fine bloccato ed è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di coltello di genere proibito. Quali provvedimenti - chiede Garzella - può prendere il Comune affinché siano tutelati gli autisti degli autobus, alla luce dell'episodio ora ricordato?”.

Infine il Consiglio Comunale provvederà, dopo la costituzione del nuovo gruppo consiliare del Nuovo Centro Destra creato dal consigliere Raffaele Latrofa (fino ad ora era in Noiadessopis@), alla sostituzione ed integrazione dei componenti delle Commissioni consiliari di garanzia e, dopo le dimissioni della consigliera del Ctp 6, Renata Palmieri (PD), alla nomina della consigliera Tiziana Realfonso (PD).

Si ricorda che le sedute del  Consiglio Comunale sono pubbliche e che è possibile seguirle anche in diretta audio dal sito del Comune di Pisa www.comune.pisa.it/it/sedute-consiglio/4086/Diretta-audio-streaming-del-Consiglio-Comunale.html  oppure su Smartphone e Tablet con sistema operativo Android. (E’ necessario cliccare sull’icona Play store del proprio Smartphone o  Tablet e scaricare l’applicazione gratuita “Adobe Flash Player”).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: dall'accorpamento del tribunale alla sicurezza degli autisti

PisaToday è in caricamento