Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Consiglio Comunale: profughi a San Rossore e gestione degli impianti sportivi comunali

Nella seduta di giovedì l’intervento anche di due migranti presenti a Piaggerta nella Tenuta di San Rossore. E poi, stalli blu, Via Delle Eriche, via Pisorno, Chiesa Dei Cavalieri, Chiesa di via della Qualquonia

Migranti, immigrazione e politiche dell’accoglienza. Uno dei temi politici più 'caldi' del momento, come appunto quello legato agli immigrati, sarà al centro del dibattito del Consiglio Comunale di domani giovedì 3 aprile (dalle 15, Sala Regia del Comune). Si parlerà, in particolare, e per iniziativa dell’assessora alle politiche sociali del Comune di Pisa, Sandra Capuzzi, dei migranti presenti presso la Tenuta di San Rossore, nella struttura di Piaggerta. Si tratta di 40 persone provenienti dal Mali (36), dal Senegal (2) e dalla Nuova Guinea (2).
Oltre agli interventi della stessa assessora Capuzzi e di alcuni rappresentati dell’Arci e della Paim, interverranno anche due migranti presenti presso la stessa struttura di Piaggerta.

Prima di questo tema, però, il Consiglio Comunale discuterà, grazie questa volta ad un question time della consigliera Valeria Antoni (M5S), della illegittimità delle sanzioni per sosta sugli stalli blu con ticket scaduto, questione questa che è stata anche al centro di molte polemiche, basti ricordare la dura presa di posizione del ministro Lupi: "Se uno non ha pagato il biglietto deve pagare la penale prevista" ma, aggiunge il Ministro "se sfora con i tempi va chiesta al massimo la differenza".

 "Tutto il sistema è iniquo e vessatorio - così commenta la consigliera Antoni - volto a spremere gli automobilisti con la scusa di allontanarli dalla città. In realtà la città è invasa lo stesso dalle auto. La nostra proposta è di riequilibrare il sistema in maniera più sostenibile per le tasche dei cittadini considerando l’altissima tariffazione oraria di alcune zone (2,00 o 1,75 Euro l’ora), la non gratuità dei primi 15 minuti di sosta, l’imposizione di un ticket minimo di 60 centesimi in ogni zona ed il fatto che l’Amministrazione - conclude l’esponente grillina - ricevendo in pagamento in maniera anticipata, non rifonde l’automobilista che libera lo stallo prima del tempo pagato per la sosta, di fatto guadagnando due volte dallo stesso stallo".

Dopo alcune interrogazioni, come quella del consigliere Armando Paolicchi (SEL) "Tirrenia, Via delle Eriche, a quando i marciapiedi? a quando il rifacimento del manto stradale?” o come quella del consigliere Maurizio Nerini (Noiadessopis@) “Via Livornese, a quando gli interventi per il decoro e la sicurezza?”  e dopo alcune interpellanze, come quella del consigliere Riaccado Buscemi (FI-PDL) sulle riparazioni del tetto della Chiesa Dei Cavalieri o come quella, infine, del consigliere Giovanni Garzella FI-PDL “Chiesa di Via Della Qualquonia, la Commissione Cultura non ha potuto fare un sopralluogo perché non aveva le chiavi, chi ce l’ha?”, il Consiglio Comunale si confronterà, dopo una breve relazione dell’assessore comunale allo sport, Salvatore Sanzo, sul nuovo Regolamento comunale per la gestione degli impianti sportivi di proprietà comunale.

Si ricorda che le sedute del  Consiglio Comunale sono pubbliche e che è possibile seguirle anche in diretta audio dal sito del Comune di Pisa www.comune.pisa.it/it/sedute-consiglio/4086/Diretta-audio-streaming-del-Consiglio-Comunale.html  oppure su Smartphone e Tablet con sistema operativo Android. (E’ necessario cliccare sull’icona Play store del proprio Smartphone o  Tablet e scaricare l’applicazione gratuita “Adobe Flash Player”).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale: profughi a San Rossore e gestione degli impianti sportivi comunali

PisaToday è in caricamento