rotate-mobile
Politica Calci

Denominazione comunale d'origine: Uniti per Calci attacca la maggioranza

Il partito di opposizione rivendica la mozione per promuovere l'attestazione di tipicità

"La maggioranza - fa sapere Maila Mangini, consigliere comunale di Uniti per Calci - non ha voluto prendere l’impegno di avviare l’iter per istituire la denominazione comunale d'origine (De.C.O.): un riconoscimento concesso dalle amministrazioni comunali, che serve a tutelare e valorizzare un prodotto tipico, una ricetta tradizionale, un'attività agroalimentare o un prodotto dell'artigianato legati al territorio e alla sua comunità. Un'attestazione di tipicità che, a Calci, potrebbe riguardare, per esempio l’olio, il miele, le castagne, la scarpaccia, l’anatra dolce e forte, gli affri'ani, l’amaro/liquore e i muretti a secco".

La Mangini prosegue: "Tutto questo aveva, ovviamente, l’intento di valorizzare il territorio e i suoi prodotti tipici, nonché di promuovere all’esterno l’immagine del nostro paese. Lo avevamo proposto chiedendo di approvare subito l’inizio dell’iter e di confrontarsi successivamente, in commissione, con i produttori locali, che avrebbero potuto dare il loro contributo in merito, per esempio, ai requisiti per ottenere il riconoscimento". La sinistra, invece, ha respinto la mozione, perché voleva sostanzialmente delegare ai produttori locali, con cui confrontarsi in commissione, la scelta di attivare o meno la DE.C.O. secondo il loro potenziale interesse.

"Una posizione per noi inaccettabile, perché è il Consiglio comunale a dover decidere. Più sconcertante ancora - conclude la Mangini - è il fatto che il sindaco, prima del voto (come se non sapesse che la mozione sarebbe stata bocciata) abbia voluto precisare che, visto l’interesse emerso per l’iniziativa, in ogni caso il percorso di valutazione da parte del Comune partirà in commissione. In pratica questo vuol dire che l’amministrazione prenderà la nostra proposta e la porterà avanti con le modalità che ha proposto in Consiglio comunale e che noi non abbiamo condiviso; così, se la De.C.O. verrà istituita, sembrerà che il merito sia tutto suo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denominazione comunale d'origine: Uniti per Calci attacca la maggioranza

PisaToday è in caricamento