Martedì, 28 Settembre 2021
Politica Centro Storico / Piazza del Duomo

Divieto di transito alle bici in zona Duomo: interrogazione del consigliere comunale Biondi (Pd)

Il consigliere dem chiede il ritiro del provvedimento dell'amministrazione comunale

Il no agli hoverboard, segway, monowheel e alle bici, deciso dal Comune di Pisa, dal 1 maggio al 30 settembre dalle 10 alle 20 nell'area pedonale di Piazza Duomo, via Santa Maria e piazza Arcivescovado, grazie ad una interrogazione urgente del consigliere comunale Marco Biondi (Pd) al sindaco di Pisa, Michele Conti, arriva in Consiglio comunale.

Il consigliere Biondi, dopo aver ricordato che “I flussi turistici sono in questo periodo al minimo, e, con tutta probabilità, lo saranno anche per la prossima estate e che, inoltre, la zona è attraversata da molti cittadini che frequentano gli istituti scolastici di via Contessa Matilde e zone limitrofe, ma anche da chi dal centro si dirige verso Porta a Lucca, alla stazione di San Rossore, alla Scuola di Ingegneria o al Polo Didattico di Porta Nuova”, chiede, ”quanti sono gli incidenti gravi che hanno coinvolto le bici negli ultimi 10 anni in questa zona che si vuole chiudere, qual è il motivo d’urgenza per cui il provvedimento è stato preso senza nemmeno informare la Commissione urbanistica, quali interventi sono previsti per allestire per mettere in sicurezza percorsi alternativi al passaggio nella piazza, e quali sono le tempistiche per la loro realizzazione” e, infine, “se vi è l’intenzione di ritirare un’ordinanza che attualmente è totalmente inutile, e fonte di malumori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto di transito alle bici in zona Duomo: interrogazione del consigliere comunale Biondi (Pd)

PisaToday è in caricamento