Dopo il flop elezioni il centrosinistra riparte da Pisa: assemblea... rigenerante alla Sesta Porta

In vista dell'appuntamento con le amministrative di primavera un incontro aperto a tutte le forze politiche del centrosinistra

Un'assemblea per ricominciare dopo la batosta elettorale. Si intitola non a caso 'RiGenerazione - Per una nuova stagione del centrosinistra in Toscana' l'assemblea organizzata dal Pd toscano, ma aperta anche alle altre forze di centrosinistra, che si terrà a Pisa, all'auditorium Sesta Porta di via Battisti, sabato 10 marzo alle ore 15,30.

"Il peggior risultato del centrosinistra nella storia della Repubblica italiana e della Toscana non può che innescare una reazione all'altezza della sfida, una reazione che non avendo visto né da parte del gruppo dirigente del Partito Democratico, né da parte dei dirigenti delle altre formazioni politiche della Sinistra, abbiamo deciso di promuovere noi, autoconvocandoci e rivolgendoci a tutti coloro i quali hanno voglia di dare una mano per questo necessario ed urgente processo di rigenerazione - afferma Valerio Fabiani del direttivo del Pd Toscana - è finito il tempo di divisioni di corrente o di partito, dei rancori, dei personalismi e dell'arroganza. Lo dico io che pur avendo coordinato la mozione Orlando in Toscana, sono assolutamente certo che ora sia necessario andare oltre gli steccati e scrivere una pagina nuova. Adesso ė il tempo di ricostruire, tornando nel territorio e promuovendo una nuova generazione di persone e di idee che riconnettano il centrosinistra alla società".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ripartiamo dal basso e ripartiamo dalla Toscana, terra in cui la Sinistra ha sempre rappresentato un modello nazionale, sapendo innovare senza mai smarrire le proprie radici. Ripartiamo da Pisa, dove tra pochi mesi il centrosinistra ė chiamato ad un appuntamento fondamentale per quella comunità e per tutta la Toscana - prosegue Fabiani - non possiamo consentire che il fallimento degli attuali gruppi dirigenti coincida con la fine di una storia. Proprio oggi, in un momento così difficile, c'è bisogno di un centrosinistra forte e rigenerato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento