Domenica, 13 Giugno 2021
Elezioni 2018

Elezioni politiche 2018: il M5S 'in viaggio' nei luoghi sensibili della città

La conclusione del giro per le strade di Pisa è previsto davanti all'Hotel La Pace in viale Gramsci, area simbolo del nodo sicurezza in zona stazione

Una passeggiata di ascolto nei punti sensibili della città della Torre è promossa dal Movimento Cinque Stelle di Pisa, con gli attivisti e i candidati nei collegi pisani alle elezioni del 4 marzo.
Un giro di ascolto per incontrare cittadini, residenti, operatori del commercio, del turismo e semplici curiosi per raccogliere suggerimenti, idee e segnalazioni relativi al problema della sicurezza.
 
L'appuntamento è previsto per le ore 17 di martedì 13 febbraio in piazza Manin. Saranno presenti i candidati alla prossima tornata elettorale, attivisti consiglieri regionali e comunali. L'intento è di raggiungere via Santa Maria passando da Piazza Duomo, raggiungere Piazza Cavalieri da via dei Mille e infine percorrere la dorsale commerciale di Borgo Stretto e Corso Italia, con soste in Piazza Vettovaglie e Piazza La Pera. La meta da raggiungere è Viale Gramsci Galleria B, 14, in zona stazione per le 18,30.
La passeggiata culminerà di fronte all'Hotel La Pace, il cui titolare aveva denunciato proprio pochi giorni fa l'ennesima rissa ripresa dalla videosorveglianza.
 
Seguirà alle 21 un dibattito, nelle sale dell'Hotel La Pace, a cui interverranno i candidati Alfonso Bonafede, il comandante Gregorio De Falco e Renato Scalìa, ex ispettore capo della direzione Investigativa Antimafia. Saranno presenti inoltre le candidate al collegio uninominale di Pisa di Camera e Senato Laura Palagini e Valeria Marrocco oltre a Luca Lauricella, Marco Bartalucci e Irene Pecchia.
Saranno illustrate le misure sulla sicurezza introdotte nel programma elettorale.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2018: il M5S 'in viaggio' nei luoghi sensibili della città

PisaToday è in caricamento