Elezioni 2018

San Giuliano Terme, elezioni 2018: per gli scrutatori priorità ai disoccupati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il Comune di San Giuliano Terme ha pubblicato l'avviso pubblico per consentire a persone senza occupazione lavorativa o in difficoltà economica di dare la disponibilità a svolgere le funzioni di scrutatore in occasione delle elezioni politiche del 4 marzo.
"Requisito di base è l'iscrizione all'albo comunale degli scrutatori, che viene aggiornato annualmente sulla base dell’iscrizione volontaria - spiega il sindaco Sergio Di Maio - La legge regionale in materia di procedimento elettorale stabilisce di scegliere preferibilmente gli scrutatori tra le persone in stato di disoccupazione e tra quelle prese in carico dai servizi sociali, in condizioni di povertà, con reddito limitato o in situazione economica disagiata. L'amministrazione ha accolto questo suggerimento: l'impegno è quello di dare un aiuto concreto, anche se limitato, alle persone più bisognose".
Le domande, redatte sull'apposito modulo disponibile presso l'Ufficio Elettorale o scaricabile dal sito istituzionale del comune, dovranno essere presentate personalmente  all’Ufficio Protocollo del Comune di San Giuliano Terme, al piano terra di via Niccolini 36 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 12.30; martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16.30) entro e non oltre il 6 febbraio. L’elenco di coloro che avranno dichiarato la propria responsabilità entro il termine detto sarà trasmesso alla Commissione Elettorale Comunale per le determinazioni di competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme, elezioni 2018: per gli scrutatori priorità ai disoccupati

PisaToday è in caricamento