Ballottaggio, Serfogli sconfitto: "Continuerò ad impegnarmi per Pisa, ora dura opposizione"

L'ex assessore della Giunta Filippeschi deluso del risultato ha ringraziato chi lo ha sostenuto

Andrea Serfogli

"Grazie a tutti per la fiducia, l’impegno e l’aiuto. C’è mancato poco e mi spiace non avercela fatta, più che per me per la mia città". A parlare in un post pubblicato su Facebook nella notte è Andrea Serfogli, il candidato sindaco del centrosinistra che ha perso al ballottaggio contro l'avversario del centrodestra Michele Conti, divenuto il nuovo sindaco di Pisa.

"Ci sarà il tempo per fare l’analisi e programmare il futuro, per ora la stanchezza e la delusione prevalgono - prosegue Serfogli - auguro a Michele Conti un buon lavoro, ci conosciamo da anni e credo lui sappia che la mia opposizione al suo governo non potrà che essere dura, ma costruttiva; non saprei farla diversamente. La politica per me è passione e le passioni nella vita non vengono cancellate neanche da grandi delusioni; avrò al mio fianco in Consiglio tanti giovani ai quali, se vorranno, mi impegno a dare tutto l’aiuto possibile per la ricostruzione di un centrosinistra vincente".

"Un’ultima cosa, la più importante. Pisa è la mia città, la città che amo; non smetterò mai di impegnarmi per lei. Grazie!!" conclude Serfogli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

Torna su
PisaToday è in caricamento