Mercoledì, 23 Giugno 2021
Elezioni comunali 2018

Elezioni, Biffoni (Pd): "Dopo le primarie il candidato unisca la coalizione"

Il reggente del Partito Democratico di Pisa commenta la decisione di intraprendere la strada delle primarie di partito e non di coalizione

"Questo percorso permetterà al candidato che uscirà dalle primarie di provare a costruire un'ampia alleanza". Commenta così il reggente del Partito Democratico di Pisa Matteo Biffoni l'approvazione da parte della direzione regionale del Pd del regolamento per le primarie in vista delle prossime elezioni amministrative, primarie che saranno non di coalizione, ma solo interne al Partito Democratico. "Il regolamento approvato è l'esito di un percorso che già l'assemblea pisana attraverso una serie di documenti aveva indicato: provare a chiudere intorno al candidato una coalizione più ampia possibile di centrosinistra". I dem hanno così puntato sull'organizzazione di primarie di partito. È una soluzione, peraltro, "concordata con l'assemblea pisana".

Biffoni ipotizza che questa sia la strada giusta per tentare di ricostruire la coalizione di centrosinistra. "Adesso c'è da lavorare per portare tante persone il 29 aprile a votare - sottolinea - ma soprattutto per convincere i cittadini pisani che quel candidato risponde alle loro esigenze, alle loro paure, alle loro necessità, ai loro obiettivi". E' prevista per le prossime ore la nomina della commissione che si occuperà dell'organizzazione della consultazione, secondo quanto previsto dal regolamento varato dal Pd toscano. "Chi ha intenzione di candidarsi sa come fare - ricorda Biffoni - qual è lo strumento: è questo il percorso e rispettiamo al 100% le decisioni che vengono da un gruppo importante come quello di Pisa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Biffoni (Pd): "Dopo le primarie il candidato unisca la coalizione"

PisaToday è in caricamento