Elezioni comunali 2018: Filippo Murina candidato per Progetto Pisa in sostegno di Antonio Veronese sindaco

Filippo Murina insieme a Giuseppina De Fuoco sostengono Antonio Veronese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La lista Progetto Pisa collegata e in sostegno ad Antonio Veronese Sindaco annovera tra i suoi candidati Filippo Murina. La sua vita ha molte cose riferite e riferibili al volontariato e turismo ma anche al welfare delle persone. La sua passione per l'ambiente inteso come ambiente ecologico ma anche come ambiente di vita. Signor Filippo Murina si presenti agli elettori: " sono filippo murina calabrese di nascita e dopo un'esperienza all'estero (Svizzera e Inghilterra ) di circa 2 anni sono approdato a Pisa nel '/8. Ho speso la mia vita lavorando nel settore turistico , prima come ristoratore ( Osteria Il Krosto di via Mercanti ) e dopo come direttore e consulente in vari hotels contribuendo con i miei business-plan all'apertura di Eurohotel di Cascina, San Ranieri di Cisanello e Galilei in Darsena. Ho collaborato con altre strutture alberghiere sia in provincia che fuori ( Firenze e Lucca). Nel 2015 ho fondato un'associazione onlus " Plastic-ness onlus " che si occupa di inquinamento da plastiche e microplastiche che stanno devastando il nostro mare. Siamo associati all'università di Siena e collaboriamo nell'organizzazione di evendt divulgativi. Abbiamo scelto di rivolgerci alle nuove generazioni e il nostro lavoro si sviluppa prevalentemente nelle scuole elementari e medie dove teniamo delle giornate di sensibilizzazione nel il rispetto dell'ambiente. In giugno, per il secondo anno consecutivo, saremo presenti al porto di marina di Pisa in un incontro aperto a tutti per far conoscere direttamente i danni provocati all'ambiente marino a causa di eccessivo consumo di plastica e del suo non corretto smaltimento . Ho dedicato parte della mia vita all'accoglienza e al turismo ed anche a cercare di sensibilizzare il prossimo ad una visione di un mondo ecoresponsabile. Cosa si augurate per Pisa – chiediamo al candidato- ? La risposta è univoca : Che si realizzino le proposte di Antonio Veronese nelle sue 10 idee strategiche per Pisa e cioè : Il Comune: Un alleato e non un ostacolo per le imprese; impegno sicurezza: il Sindaco coordinatore attiva del piano di sicurezza; Almeno 2000 posti di lavoro dal turismo, la miniera d’oro non sfruttata della città; rilancio del litorale; basta opere inutili :maggiore attenzioni ai soldi e ai bisogni dei cittadini; Pisa fuori dalla crisi dell’inquinamento; Nuovo Stadio come modello commerciale; Centro Congressi degno dell’Università, dell’ospedale e del CNR; Pisa capitale Italiana delle tradizioni storiche; Aeroporto di Pisa hub internazionale del centro Italia. Perché gli elettori dovrebbero votare per lei? Filippo Murina con un enorme sorriso dice : Io ho qualcosa da dare a questa città, la mia storia, la mia vita rappresentano delle pietre miliari che hanno contribuito a costruire qualcosa per la mia città d’adozione che amo e voglio con Antonio Veronese contribuire in maniera fattiva per farla cambiare in meglio. Se sarò eletto, uno dei primi provvedimenti sarà di ripulire la golena dell'arno dal ponte della cittadella alla rotonda di S. Piero. Ormai è diventata una discarica a cielo aperto ed è mia intenzione restituirla alla fruibilità della cittadinanza con parchi giochi per bambini e percorsi salute e magari affidarla alla gestione di associazioni che possano prendersene cura senza gravare sulle casse comunali. Il comune di Pisa ne è rientrato in possesso e quindi le competenze dalla regione sono passate al comune quindi più facile da gestire.Altra cosa importante è installare in tutti i quartieri della città i fontanelli per la distribuzione di acqua depurata per cercare di eliminare quanto più bottiglie di plastica è possibile. Si possono così eliminare diversi milioni di bottiglie , che spesso e volentieri ritroviamo in mare. Con la serena speranza e certezza che con Antonio Veronese questa città sarà sicuramente migliore. Conclude Filippo Murina raggiante e consapevole di lottare per qualcosa di nobile per il bene della Pisa che l’ha adottato e loro insieme alla sua candidata donna Giuseppina De Fuoco vogliono ricambiare con tutto il loro massimo sforzo contribuendo insieme a Antonio Veronese a cambiare in meglio senza se senza ma di questa benedetta Pisa. Filippo Murina si alza abbracciando Giuseppina De Fuoco detta Giusy candidata con lui in Progetto Pisa in sostegno di Antonio Veronese.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento