Il centrodestra presenta il suo candidato: "Sicurezza e turismo le priorità"

In tanti per la presentazione di Michele Conti: "Pisa deve tornare ad essere quella che era negli anni '80: una città bella, sicura e fruibile"

Sicurezza, miglioramento del decoro e dell'arredo urbano, riqualificazione delle periferie e rilancio del turismo. Sono questi i principali punti programmatici del centrodestra pisano in vista delle elezioni amministrative del prossimo 10 giugno. Questo pomeriggio, venerdì 13 aprile, la coalizione ha presentato il proprio candidato sindaco, Michele Conti, nel corso di un'affollatissima conferenza stampa che si è svolta in un bar del centro. Tante, infatti, le persone presenti all'appuntamento, con le forze del centrodestra pisano che si sono presentate al gran completo. Tra i presenti la coordinatrice provinciale di Forza Italia, Raffaella Bonsangue, i rappresentanti di Noi Adesso Pisa, con in primis il sindaco di Abetone-Cutigliano Diego Petrucci, il sindaco di Cascina, Susanna Ceccardi, e i rappresentanti leghisti eletti in parlamento nella circoscrizione pisana, Rosellina Sbrana, Donatella Legnaioli, Edoardo Ziello.

Il programma

Al primo posto del programma c'è il tema della sicurezza e del decoro urbano. "Ho accettato di candidarmi - ha detto Conti - perchè le politiche degli ultimi anni hanno distrutto questa città. Una volta vivere alla stazione era considerato una sorta di status symbol, oggi sappiamo tutti come è ridotta. Pisa deve tornare ad essere quella che era negli anni '80: una città bella, sicura e fruibile. Vorrei la città facesse quello che ha fatto Pietrasanta in questi ultimi anni, che sotto la guida del centrodestra è diventata un gioiellino. Sul fronte della sicurezza - ha detto Conti - decisiva sarà anche la collaborazione con i parlamentari del territorio". 

C'è poi il tema del turismo "che - spiega Conti - non può essere solo piazza dei Miracoli. Questa città ha bisogno di essere valorizzata per convincere il turista a fermarsi più giorni". In quest'ottica il candidato del centrodestra ipotizza anche un rilancio del litorale "che da Marina a Calambrone è stato letteralmente abbandonato in questi ultimi anni".

Si passa quindi al riutilizzo del patrimonio immobiliare. "Mattonaia e palazzo ex Telecom - afferma Conti - sono due esempi di luoghi che l'amministrazione ha lasciato a se stessi e che ancora gridano vendetta. Nel mentre si è pensato a costruire l'edificio della Sesta Porta, che è ancora largamente inutilizzato, o il Pisa Mover. Io non voglio essere il sindaco delle grandi opere, ma il sindaco che mette al centro i problemi quotidiani del cittadino". Tra i temi toccati da Conti anche la riqualificazione delle periferie e l'idea "di una cabina di regia tra i grandi enti pubblici cittadini".

Tra i punti programmatici anche il no alla costruzione della moschea a Porta a Lucca. "Come Lega - ha affermato Ziello - abbiamo chiesto al nostro candidato di opporsi a questo scellerato progetto. Entro i primo 8 mesi di governo faremo una variante urbanistica per impedirne una volta per tutte la costruzione". Sul fronte delle possibili allenze Conti conferma "di aver inziato un lavoro che guarda alle liste civiche che possono rientrare nell'area del centrodestra". Un'alleanza, precisa però la Ceccardi, "che dovrà essere soprattutto programmatica: non accetteremo infatti veti su quelle che saranno le nostre politiche di cambiamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Coronavirus in Toscana: 8 nuovi casi, in isolamento 217 persone in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento