Elezioni comunali 2018

Nap-FdI in presidio dopo l'aggressione ai Carabinieri: interviene anche Giorgia Meloni

La leader di Fratelli d'Italia in collegamento telefonico: "Episodi così ci sono tutti i giorni, chiediamo al Governo tolleranza zero"

Presidio stamani, 7 giugno, di Noi Adesso Pisa-Fratelli d'Italia in via Cammeo, nel luogo in cui i Carabinieri sono stati aggrediti da alcuni venditori ambulanti dopo un sequestro di merce. Diego Petrucci ha parlato di una Pisa dove "ci sono ormai zone fuori controllo, dove non solo si compiono reati come prassi quotidiana, ma nel caso in cui intervengano le Forze dell'Ordine per sanzionare tale reati ci sono anche reazioni inaccettabile. Siamo qui per esprimere la nostra solidarietà e dire basta a questa situazione assurda".

E' intervenuta telefonicamente anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni: "I diritti - ha detto - non riguardano i soprusi. Non è un diritto il commercio abusivo o stare in Italia senza permesso di soggiorno. La risposta a questi comportamenti è la tolleranza zero, per rispetto alle persone che seguono le regole, della vita e del commercio. La situazione, come il caso di ieri, è drammatica. Ogni giorno esprimo solidarietà alle forze dell'ordine che subiscono ogni genere di sopruso, ogni giorno. Chiediamo tolleranza zero al nuovo governo affinché siano rispettate le regole e contrastati i fenomeni di immigrazione irregolare, abusivi e contraffazione, casi noti come a Pisa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nap-FdI in presidio dopo l'aggressione ai Carabinieri: interviene anche Giorgia Meloni

PisaToday è in caricamento