San Miniato, Altini chiude la campagna elettorale: al telefono Salvini e Tajani

Chiusa l'attività in vista del ballottaggio del 9 giugno, saluti da parte di esponenti locali e nazionali dei partiti che sostengono il candidato di centrodestra

Da sinistra Giovanni Pasqualino, Michele Altini, Federico Gregorini, Carlo Corsi

La coalizione del centrodestra di San Miniato ha concluso ieri sera 6 giugno la campagna elettorale, in vista del ballottaggio di domenica, con una cena nella storica cornice dell’hotel ristorante Villa Sonnino. Sono intervenuti a sostegno del sindaco Michele Altini, i coordinatori della Lega, Giovanni Pasqualino, il segretario cittadino di Forza Italia, Carlo Corsi, Virginia Mancini, consigliere provinciale, l’ing. Salvatore Pisano, amministratore unico della Navicelli di Pisa, i tre rappresentanti provinciali, Gabriele Gabriellini della Lega, Giorgio Vannozzi di Fratelli d’Italia e Raffaella Bonsangue di Forza Italia, vicesindaco del Comune di Pisa. Presente all’evento anche il senatore Franco Mugnai che ha portato i suoi personali saluti.

Sono intervenuti telefonicamente anche il presidente del Parlamento Europeo e vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani e il Ministro dell’Interno e il segretario federale della Lega, Matteo Salvini. Altini ha voluto ringraziare i numerosi presenti per il sostegno e il supporto ricevuto durante tutta la campagna elettorale del centro destra ufficializzando anche il primo nome della sua possibile futura squadra, l’avv. Federico Gregorini, 43 anni, proposto come vicesindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Johnny Depp e Jeff Beck all'aeroporto di Pisa

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

Torna su
PisaToday è in caricamento