Betti nuovo sindaco di Cascina: "Grazie a tutti, ora al lavoro con umiltà"

La promessa: "Lavorerò per essere il Sindaco di tutti, un Sindaco che ascolta anche l’opposizione in maniera costruttiva"

Foto da Facebook

Michelangelo Betti, eletto sindaco di Cascina al termine del ballottaggio dello scorso 4-5 ottobre, ha voluto ringraziare chi lo ha sostenuto in campagna elettorale fino al raggiungimento del risultato voluto e sperato. Fra i primi riferimenti c'è il nuovo presidente della Regione, Eugenio Giani: "Per Cascina e una Toscana inclusiva, aperta, accogliente e in grado di affrontare le sfide del futuro. Grazie al Presidente Eugenio Giani per il supporto che non ci ha mai fatto mancare".

Poi il post su Facebook più generale ed articolato: "Grazie a tutti gli 11.088 cascinesi che hanno scelto di dare fiducia a me e soprattutto alla squadra del centrosinistra. Una squadra entusiasta, competente, con passione e amore per il territorio. Grazie perché niente è scontato e sento tutta la responsabilità del compito che mi avete affidato. Essere Sindaco di questo bellissimo comune, diffuso, plurale, fatto di chiese e circoli, di eccellenze e di piccole imprese, di scuole e presidi sanitari mi riempie d’orgoglio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringrazio chi mi ha sostenuto dal primo momento e chi si è aggiunto in corso d’opera. Una menzione particolare va a Cristiano Masi e Fabio Poli poichè si sono dimostrate persone leali. Un grazie allo sfidante Leonardo Cosentini che ha sempre mantenuto un tono civile all’interno del dibattito politico. Lavorerò per essere il Sindaco di tutti, un Sindaco che ascolta anche l’opposizione in maniera costruttiva. Un grazie a tutte quelle persone che quotidianamente si sono impegnate per raggiungere questo obiettivo girando in lungo e in largo il comune con volantini, affiggendo manifesti di notte, lavorando sui miei canali di comunicazione, parlando con amici e conoscenti, organizzando gli oltre 150 appuntamenti di questa campagna elettorale. E’ stata una lunghissima corsa e siamo riusciti a tagliare il primo traguardo. Adesso occorre rimboccarci le maniche per invertire la rotta. Una promessa che siamo sicuri di mantenere: non butteremo al vento l’occasione che ci avete dato. Ci impegneremo per voltare davvero pagina a Cascina e lo faremo con tutte le nostre forze. Sempre con umiltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento