Elezioni comunali a Cascina, Rollo: "Politiche giovanili e sportive tra i punti cardine del nostro programma"

L'attuale sindaco reggente ha parlato dell'importanza dello sport con i campioncini azzurri di canottaggio

Dario Rollo, candidato sindaco Lista per Cascina ‘Valori e Impegno Civico Dario Rollo Sindaco’ e i campioncini di Cascina azzurri del canottaggio protagonisti tra gli applausi di ‘Giovani e Sport. Per una Cascina da medaglia d’oro’, insieme ai candidati per il Consiglio comunale Matteo Aghini Lombardi, capolista, Lorenzo Peluso e il 19enne Riccardo Sanfilippo.
Alla serata organizzata dalla lista che sostiene l'attuale sindaco reggente di Cascina nel centralissimo Bar La Torre hanno partecipato Giorgia Borriello, azzurra selezionata per i campionati Europei di Belgrado “un obiettivo inaspettato dopo il fermo per l’emergenza sanitaria”, Emanuele Meliani, anche lui selezionato per una maglia azzurra, e Nicola Bacci, categoria Ragazzi. Presenti inoltre Roberto Luisi, delegato regionale FISO, Federazione Italiana Sport Orientamento, che ha sottolineato l’obbligatorietà dell’orienteering, con l’atletica leggera, nel Liceo Sportivo, e Paolo Gamba, presidente Lista per Cascina ‘Valori e Impegno Civico Dario Rollo Sindaco’.

“Le politiche giovanili e le politiche sportive sono tra i punti cardine del nostro programma per i prossimi cinque anni. Siamo fortunati, perché questo territorio offre la possibilità di praticare molti sport. E nei prossimi cinque anni vogliamo migliorare l’impiantistica e il modo di fare sport" ha sottolineato Dario Rollo.
Rollo ha dialogato tutto il tempo con i campioncini, anche tornando indietro nel tempo: “Ho sempre amato lo sport e continuo a praticarlo. Ricordo che mio padre la sera tornava stanco dal lavoro, neanche metteva piede in casa per accompagnarmi in piscina, giocavo a pallanuoto, rimaneva ad aspettarmi e tornavamo a casa a mezzanotte, poi lui la mattina molto presto era in piedi per il lavoro. Dietro a questi ragazzi ci sono i genitori”.

Giorgia Borriello, Emanuele Meliani, Nicola Bacci hanno raccontato i sacrifici per conciliare gli ottimi risultati di studio e di sport alzandosi alle cinque ogni mattina per il primo allenamento della giornata, rinunciando a molta vita sociale con gli amici. Tutti e tre accomunati dallo stesso identico sogno: le Olimpiadi. “E’ il nostro grande sogno, il nostro grande obiettivo. Lavoriamo per concretizzare il sogno olimpico”, non hanno avuto dubbi i tre campioncini.
“Sono ragazzi che sono un esempio per impegno, serietà, sacrificio e abnegazione. Perché i valori e le regole che trasmette lo sport sono gli stessi che ci accompagnano nella vita” ha concluso Dario Rollo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento