menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali a Cascina, Rollo: "Politiche giovanili e sportive tra i punti cardine del nostro programma"

L'attuale sindaco reggente ha parlato dell'importanza dello sport con i campioncini azzurri di canottaggio

Dario Rollo, candidato sindaco Lista per Cascina ‘Valori e Impegno Civico Dario Rollo Sindaco’ e i campioncini di Cascina azzurri del canottaggio protagonisti tra gli applausi di ‘Giovani e Sport. Per una Cascina da medaglia d’oro’, insieme ai candidati per il Consiglio comunale Matteo Aghini Lombardi, capolista, Lorenzo Peluso e il 19enne Riccardo Sanfilippo.
Alla serata organizzata dalla lista che sostiene l'attuale sindaco reggente di Cascina nel centralissimo Bar La Torre hanno partecipato Giorgia Borriello, azzurra selezionata per i campionati Europei di Belgrado “un obiettivo inaspettato dopo il fermo per l’emergenza sanitaria”, Emanuele Meliani, anche lui selezionato per una maglia azzurra, e Nicola Bacci, categoria Ragazzi. Presenti inoltre Roberto Luisi, delegato regionale FISO, Federazione Italiana Sport Orientamento, che ha sottolineato l’obbligatorietà dell’orienteering, con l’atletica leggera, nel Liceo Sportivo, e Paolo Gamba, presidente Lista per Cascina ‘Valori e Impegno Civico Dario Rollo Sindaco’.

“Le politiche giovanili e le politiche sportive sono tra i punti cardine del nostro programma per i prossimi cinque anni. Siamo fortunati, perché questo territorio offre la possibilità di praticare molti sport. E nei prossimi cinque anni vogliamo migliorare l’impiantistica e il modo di fare sport" ha sottolineato Dario Rollo.
Rollo ha dialogato tutto il tempo con i campioncini, anche tornando indietro nel tempo: “Ho sempre amato lo sport e continuo a praticarlo. Ricordo che mio padre la sera tornava stanco dal lavoro, neanche metteva piede in casa per accompagnarmi in piscina, giocavo a pallanuoto, rimaneva ad aspettarmi e tornavamo a casa a mezzanotte, poi lui la mattina molto presto era in piedi per il lavoro. Dietro a questi ragazzi ci sono i genitori”.

Giorgia Borriello, Emanuele Meliani, Nicola Bacci hanno raccontato i sacrifici per conciliare gli ottimi risultati di studio e di sport alzandosi alle cinque ogni mattina per il primo allenamento della giornata, rinunciando a molta vita sociale con gli amici. Tutti e tre accomunati dallo stesso identico sogno: le Olimpiadi. “E’ il nostro grande sogno, il nostro grande obiettivo. Lavoriamo per concretizzare il sogno olimpico”, non hanno avuto dubbi i tre campioncini.
“Sono ragazzi che sono un esempio per impegno, serietà, sacrificio e abnegazione. Perché i valori e le regole che trasmette lo sport sono gli stessi che ci accompagnano nella vita” ha concluso Dario Rollo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fantino cade da cavallo all'Ippodromo San Rossore: ricoverato

  • Cronaca

    Coronavirus in Provincia: 22 casi nei comuni pisani

  • Cronaca

    Maltempo, pioggia in arrivo: allerta meteo gialla in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento