Elezioni comunali a Cascina, Cosentini: "Continuiamo a scrivere insieme la storia"

Il candidato sindaco del centrodestra nel suo appello al voto ricorda gli interventi effettuati a Cascina durante l'amministrazione leghista

Nell'ultimo giorno di campagna elettorale il candidato sindaco del centrodestra a Cascina Leonardo Cosentini lancia il suo appello al voto: "Ho sempre creduto alla politica come un valore, un impegno da prendere con i cittadini e con la mia comunità. Oggi, che ho avuto questa grandissima opportunità, di candidarmi a rappresentare Cascina per i prossimi cinque anni, non posso che dire grazie a chi ha creduto in me affidandomi questa responsabilità che sento forte. Per me vuol dire impegnarmi in prima persona per migliorare la vita quotidiana dei miei cittadini, mettendo al centro le esigenze delle persone".

"Da amministratore - prosegue Cosentini - non mi sono mai sottratto al dialogo e al confronto sempre nel massimo rispetto dei ruoli. E continuerò a farlo. Insieme supereremo le difficoltà ma condivideremo anche le enormi potenzialità che la nostra città ha. Oggi la strada intrapresa per ridare a Cascina una prospettiva e uno sviluppo è tracciata. Abbiamo finalmente uno strumento urbanistico che ci consegna la Cascina del futuro, abbiamo un bilancio risanato, associazioni che sono una vera e propria risorsa da valorizzare. E poi il sostegno al sistema imprenditoriale e del commercio che con l’emergenza sanitaria non è stato messo nelle condizioni di poter guardare avanti con fiducia". E ancora - prosegue - un Comune sempre più vicino e al servizio dei cittadini, digitalizzato e contemporaneo; una scuola finalmente al passo con i tempi e in cui le famiglie e gli insegnanti possano vedere la realizzazione delle loro aspettative. E poi la cultura, il decoro urbano, il turismo e le opere pubbliche. Non è il libro dei sogni. E’ semplicemente ciò che una comunità, unità, può fare. Anzi, deve provare a fare. Per il benessere dei propri cittadini e per quello delle generazioni future. Questo è l’obbligo morale e la responsabilità che abbiamo".

"Ringrazio Susanna Ceccardi che mi ha dato questa opportunità, ringrazio tutto il centrodestra unito che sostiene la mia candidatura per continuare il progetto di cambiamento e per offrire a Cascina e a tutte le sue frazioni, un’ulteriore possibilità di crescita, sviluppo e rinnovamento - conclude Cosentini - dopo anni e anni di malgoverno della sinistra continuiamo a scrivere insieme la storia. In questi pochi anni abbiamo dimostrato che con il cuore, la passione, l’impegno e il coraggio cambiare si può. Cascina, ancora!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento