Elezioni comunali 2020

Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

Il Partito Democratico primo partito. Non sfonda il sindaco reggente uscente Dario Rollo. E' sfida tra centrodestra e centrosinistra

A Cascina sarà ballottaggio tra il candidato del centrosinistra Michelangelo Betti e quello del centrodestra, assessore uscente, Leonardo Cosentini. Fuori dai giochi invece Dario Rollo, sindaco reggente, che si era presentato all'appuntamento elettorale con una lista civica.
Nessuno dei candidati, in tutto sei, ha raggiunto il 50%+1 delle preferenze e quindi tra due settimane, il 4 e il 5 ottobre ci sarà lo spareggio tra i due più votati: Betti, che quando mancano 2 sezioni da scrutinare (34 su 36) raggiunge il 38,61%, e Cosentini (33,13%).
La Lega non sfonda a Cascina, primo Comune a capitolare nel 2016 con la vittoria della leghista Susanna Ceccardi (sconfitta nella partita per la presidenza della Regione). Nel Comune cascinese il Pd è il primo partito superando il 32% e tenendo a debita distanza la Lega che supera il 19% delle preferenze.

Ecco tutti i candidati e le liste a sostegno

elezioni cascina-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

PisaToday è in caricamento