rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Elezioni comunali 2023

Elezioni, Martinelli si confronta con il sindaco di Livorno: "Pisa deve uscire dall'isolamento"

Il candidato del centrosinistra ha toccato molti temi relativi al ruolo della città nel sistema costiero toscano

Il sindaco di Livorno Luca Salvetti e il candidato sindaco di Pisa per il centrosinistra Paolo Martinelli si sono incontrati a Pisa, presso il comitato elettorale di Via San Martino 89, per dialogare su future politiche comuni e sullo sviluppo di sinergie tra le due città. Salvetti e Martinelli sono accomunati dall’essere espressione civica della cultura progressista e hanno affrontato alcuni temi cruciali: la centralità e strategicità dell’aeroporto 'Galilei' per tutta la costa e l’intero sistema aeroportuale toscano, l’importanza di un interporto potenziato e il raddoppio della ferrovia Pisa-Firenze per collegamenti rapidi, la costruzione di politiche turistiche e culturali integrate, mettendo insieme i flussi crocieristici con la rete museale e monumentale pisana e l’offerta livornese sull’800 e il ‘900, il potenziamento della sanità territoriale sia a Pisa che a Livorno, anche per scaricare il pronto soccorso pisano, solo per citarne alcuni.

Dichiara Martinelli: "Pisa deve uscire dall’isolamento di questi anni, deve fare rete, riconnettersi, aprirsi, costruire strategie con altre città. Pensiamo a quanto beneficio possiamo trarre se i crocieristi che arrivano a Livorno sono spinti a conoscere i tanti gioielli di Pisa e non solo piazza dei Miracoli, se si fermano qui a visitare i musei, ad assistere agli eventi. Pensiamo a quanto siano uniti i nostri destini sul fronte delle infrastrutture, dall’aeroporto di Pisa al porto di Livorno, fino al raddoppio ferroviario e all’interporto su cui Conti ha provato a disimpegnarsi in modo assurdo. Al sindaco Salvetti ho chiesto anche attenzione e garanzie perché su interventi come la Darsena Europa ci sia il massimo coordinamento e una comune vigilanza al fine di preservare l’ambiente e la costa pisana e di ragionare insieme su attrazione di investimenti e politiche di sviluppo produttivo che attraggano aziende e creino lavoro ragionando in termini di area vasta". 

Il sindaco di Livorno Salvetti, al termine della visita ha sottolineato: "Il definitivo superamento della Toscana a doppia velocità, con la costa in difficoltà rispetto all’area fiorentina, si può solo ottenere con la reale costruzione di un’area che regali percorsi comuni a città come Pisa, Livorno e Lucca. Dobbiamo lavorare in questo senso, e nel programma del candidato Martinelli gli spunti sono tantissimi. La collaborazione tra le istituzioni locali è determinante per attivare strategie comuni per il rilancio strategico della costa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Martinelli si confronta con il sindaco di Livorno: "Pisa deve uscire dall'isolamento"

PisaToday è in caricamento