rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Elezioni comunali 2023

Amministrative 2023: presentato il logo della lista Pesciatini per 'Pisa - Sviluppo e Territorio'

L'attuale assessore assessore al commercio ha delineato i cardini della propria azione, intervenuto anche il sindaco Conti

Dopo 5 anni di giunta, per Paolo Pesciatini è arrivato il momento di  confrontarsi con l’elettorato. Sono stati in tanti ieri in piazza della Pera per la presentazione ufficiale della sua lista civica. "Con la mia candidatura - ha detto l'assessore al commercio - voglio dare un reale riconoscimento dei risultati raggiunti dalla giunta Conti e chiedere l’opportunitá di darne completamento e piena attuazione. Allo stesso tempo la lista nasce nella convinzione che i problemi debbano essere risolti non con spirito di parte ma con il buon senso, il dialogo e il rispetto. Questo è il civismo che vogliamo portare avanti e la ricerca dei candidati è andata e andrá fino al completamento in questa direzione".

Presentato anche il logo: uno sfondo blu sul quale risaltano il nome della lista 'Sviluppo e territorio, Pesciatini per Pisa' e la stilizzazione del percorso dell’Arno, a simboleggiare l’ampio bacino di interesse fino al nostro litorale. In alto le due frecce simbolo dell’andare avanti veloce, "quello che vogliamo fare insieme, forti della capacitá di fare sinergia che vogliamo ci contraddistingua. Questa è la Pisa che vogliamo proiettare nel futuro senza perdere mai la capacitá di attingere al suo glorioso passato".

Infine il riferimento alla Costituzione: "Il nostro percorso nasce da una riflessione sull’articolo 9 che pone tra i principi fondamentali la promozione dello sviluppo della cultura, della ricerca scientifica e della tecnica, la tutela dell’ambiente e del patrimonio storico e artistico, un principio trasversale che vogliamo declinare a livello locale con tutte le nostre forze".

Accanto a Pesciatini è intervenuto il sindaco Michele Conti: "Con Paolo ho lavorato gomito a gomito in questi 5 anni. Ho potuto conoscere meglio un professionista, un uomo che ha messo la sua competenza e la sua creatività a sevizio della nostra comunità. Paolo è un sapiente tessitore di relazioni, un assessore che ha saputo stare pienamente dalla parte di chi ha il coraggio di fare impresa in questa città, sostenendoli anche nel periodo drammatico della pandemia. Ha avuto il fiuto e la capacità di tenersi intorno competenze intellettuali con cui ha potuto ideare e progettare, solo per fare due esempi, le giornate di Fibonacci e di Galilei, insieme agli enti di ricerca e del sapere della città".

"C’è tanto ancora da fare e per portare avanti l’importante lavoro che abbiamo impostato insieme, c’è bisogno di liberare tutte le energie positive di questa città - ha continuato Conti - per questo abbiamo condiviso la stessa idea di civismo che si apre ad altre esperienze e culture. Che non vuol dire rinunciare a fare scelte politiche né all’appoggio dei partiti che ringrazio e che continueranno a essere le colonne portanti su cui si appoggia il mio mandato. L’apertura al civismo è in coerenza con il mio approccio concreto e fattivo alla gestione della città. I frutti positivi di questo approccio sono proprio la nascita di ben due liste civiche in mio sostegno, Pisa al Centro e 'Sviluppo e futuro', entrambe indispensabili e complementari per costruire il futuro di Pisa che guarda non al domani ma al 2050. Siamo qui per chiedere a tutti i pisani di buona volontà, la disponibilità a collaborare per migliorare Pisa ancora di più, renderla ancora più bella, vivibile, moderna e europea. Caro Paolo, ci aspettano dei mesi entusiasmanti, nel portare avanti battaglie comuni nell’esclusivo interesse di Pisa e dei Pisani".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2023: presentato il logo della lista Pesciatini per 'Pisa - Sviluppo e Territorio'

PisaToday è in caricamento