rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Elezioni comunali 2023

Elezioni, Conti alla presentazione dei candidati di Pisa al Centro: "Nessun 'laboratorio politico' ma un progetto per la città"

L'attuale sindaco e candidato del centrodestra alle amministrative di maggio è intervenuto per ringraziare i sostenitori della lista

“Oggi presentiamo i candidati della lista Pisa al Centro. Voglio intanto ringraziarli per avere accettato questa sfida ed essersi messi a disposizione della città, nell’interesse della città. Si parla tanto di impegno pubblico e di partecipazione ma poi è sempre difficile decidere di fare un passo in avanti e proporsi con la propria storia personale e professionale e entrare nella contesa politica. Invece oggi qui possiamo salutare le donne e uomini che da tempo ormai sono impegnati nel dare corpo alla lista Pisa al Centro con le proprie idee, proposte, suggerimenti e che si sono confrontate con gli altri per il bene di Pisa. Senza altri obiettivi”.

Così Michele Conti candidato sindaco per il Comune di Pisa in vista delle elezioni amministrative del 14 e 15 maggio è intervenuto alla presentazione della lista Pisa al Centro. “Mi piace ricordare che quello che stiamo facendo qui e insieme all’intera coalizione che mi sostiene alle prossime elezioni amministrative del 14 e 15 maggio non vuole essere chissà quale 'laboratorio politico'. Noi non utilizziamo Pisa per sperimentare chissà quale formula politica o per fare da trampolino nazionale per qualcuno. Noi ci mettiamo a disposizione di Pisa. Lo abbiamo fatto e dimostrato in questi cinque anni e intendiamo continuare a farlo anche nei prossimi anni. La città è il primo interesse che ci muove a fare politica".

"E questo modo di intendere la cosa pubblica è piaciuto e i pisani lo hanno capito. Come conferma il fatto che siamo riusciti ad allargare la colazione e andare anche oltre i partiti politici che mi hanno sostenuto in questi anni e che voglio ringraziare - ha proseguito Conti - voglio ringraziarli perché hanno capito che questa esperienza amministrativa si è a mano a mano allargata. In tanti ne hanno compreso il significato, e senza chiedere nulla, si sono messi a disposizione, si sono rimboccati le maniche e ci stanno mettendo il loro impegno e la loro disponibilità perché quel cambiamento iniziato a Pisa nel 2018 possa continuare anche nei prossimi 5 anni. Del resto, senza un consenso ampio e sempre più allargato non avremmo affrontato le tante sfide che abbiamo affrontato in questi anni. Grazie al sostegno di tanti cittadini abbiamo potuto dare risposte rapide e concrete sulla base dei bisogni reali delle persone ma anche dei quartieri, di fasce specifiche di popolazione. Abbiamo potuto affrontare i due anni di pandemia anche grazie al sostegno di tanti che anziché girarsi dall’altra parte si sono messi a disposizione, volontariamente".

"Dunque, oggi la lista Pisa al Centro che da oltre un anno lavora sulle priorità per Pisa, è una realtà concreta. Fatta di donne e uomini e io personalmente li voglio ringraziare per avere deciso di condividere tutti insieme questa avventura di impegnarci tutti insieme per la nostra Pisa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Conti alla presentazione dei candidati di Pisa al Centro: "Nessun 'laboratorio politico' ma un progetto per la città"

PisaToday è in caricamento