rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Elezioni comunali 2023

Mobilità, collegamenti con l'alta velocità e tramvia tra le priorità di Michele Conti

Il candidato sindaco del centrodestra è intervenuto sul tema all’incontro 'Le infrastrutture per la costa' organizzato dall’Unione Industriali Pisana

“Un territorio ben collegato offre enormi opportunità ai propri abitanti, dai giovani alle aziende. Per questo per noi è prioritario recuperare i ritardi sui collegamenti con l’alta velocità e dotare la città di una tramvia”. Lo ha detto Michele Conti candidato sindaco per centrodestra alle elezioni del 14 e 15 maggio a Pisa, intervenendo all’incontro 'Le infrastrutture per la costa' organizzato dall’Unione Industriali Pisana, alla presenza del ministro Matteo Salvini.

“Il grande cambiamento di Pisa nei prossimi anni passerà dalla realizzazione di una tramvia che rivoluzionerà non solo la mobilità in città, ma anche l’approdo in città di turisti e pendolari - ha aggiunto Conti - il progetto, già illustrato al MIT, prevede il collegamento tra la Stazione Centrale e l’Ospedale di Cisanello, con due ramificazioni verso piazza dei Miracoli e la stazione di San Rossore e verso il complesso del CNR fino al confine con il Comune di San Giuliano. Abbiamo già pronto il progetto per partecipare al prossimo bando che verrà indetto dal Ministero delle Infrastrutture”.

A proposito dello sviluppo infrastrutturale della città Conti ha poi ricordato come nel 2021 il Comune di Pisa ha sottoscritto un accordo di programma con i Comuni di Firenze, Livorno e Lucca. “Pisa deve insistere perché venga confermata la sua centralità in tema di mobilità della costa e verso Firenze” ha detto ancora, sollecitando il finanziamento “dello studio per una nuova linea Pisa-Empoli sul tracciato Pisa-Firenze (da FI a Empoli già finanziata) in grado di ridurre a meno di 30 minuti il tempo di collegamento tra Pisa e Firenze e avvicinare così la costa all’Alta velocità Roma-Milano”.

“Occorre, inoltre, accelerare lo studio di fattibilità per collegamenti veloci Livorno-Pisa-Lucca, utilizzando la linea ferroviaria esistente come una sorta di metropolitana di superficie, con fermate sull’asse interessato, e con perno centrale la stazione di Pisa San Rossore che vorremmo diventasse Pisa Piazza dei Miracoli”. Infine, il sistema aeroportuale. “Il Comune - ha concluso Conti - dovrà interloquire con Toscana Aeroporti affinché Pisa rimanga l’aeroporto strategico della Toscana. Per questo dovrà attivare tutti i canali affinché al più presto siano avviati i lavori annunciati per il gate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità, collegamenti con l'alta velocità e tramvia tra le priorità di Michele Conti

PisaToday è in caricamento