rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Elezioni comunali 2023

Paolo Martinelli pronto all'evento principale: ai Cappuccini la presentazione del programma

Mercoledì 22 marzo il candidato del centrosinistra illustrerà le linee programmatiche nella biblioteca dell'ex convento in San Giusto

L'appuntamento è per mercoledì 22 marzo, alle ore 21.15, alla biblioteca dell'ex Convento in via dei Cappuccini 2b nel quartiere di San Giusto. Lì il candidato sindaco per il centrosinistra Paolo Martinelli illustrerà le sue linee programmatiche in un evento pubblico dal titolo 'Pisa civica e progressista: le linee del nostro progetto di città'.

Martinelli ha fatto della partecipazione un punto centrale della sua proposta e ha scelto un percorso partecipativo anche per elaborare il suo programma. "Sono stati mesi intensi di confronto e di elaborazione con le forze politiche e civiche, seguiti da settimane appassionanti di incontri con i cittadini nei quartieri" dichiara il candidato del centrosinistra, che prosegue: "Da questo percorso esce il progetto di una Pisa più protagonista, moderna, solidale. Una Pisa che affronta la realtà e non copre i problemi esistenti dietro fantomatiche cartoline dal futuro, una Pisa a misura di persone, ma con ambizioni all'altezza della sua storia e della sua potenzialità. Ringrazio tutte le persone, più di 80, che hanno partecipato ai tavoli per il programma, rappresentanti non solo dei partiti che sostengono il nostro progetto, ma soprattutto di realtà ed energie civiche preziose per la nostra città. E' una squadra ampia e motivatissima, che spero possa allargarsi ancora".

Moltissimi i temi affrontati dai tavoli e confluiti nel programma: politiche sociali, sanitarie abitative e a lavoro, economia, turismo commercio e attività produttive, ma anche a urbanistica, mobilità, ambiente e infrastrutture; istruzione, cultura, università e sport e partecipazione, trasparenza, amministrazione e società partecipate.
Mercoledì sera, le linee programmatiche verranno illustrate all'interno di alcuni concetti-chiave: Una città policentrica e sostenibile; una città solidale e che cura, una città che cresce senza lasciare indietro nessuno, una città europea connessa con il mondo, una città della scuola e della cultura, delle università e della ricerca, una città partecipata, trasparente, sicura.

Oltre all'intervento di Martinelli, sono previsti alcuni interventi che racconteranno esperienze, visioni e speranze per la città di domani. Tra questi Andrea Di Benedetto, presidente del Polo Tecnologico di Navacchio, la studentessa liceale alla prima esperienza al voto Marianna Reccia, la presidente dell'impresa sociale Aforisma Grazia Ambrosino e Andrea Bonaccorsi, docente di economia dell'Università di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Martinelli pronto all'evento principale: ai Cappuccini la presentazione del programma

PisaToday è in caricamento