menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2019: i documenti per votare

In caso di smarrimento è necessario chiedere il duplicato della tessera elettorale. Recarsi alle urne muniti di documento d'identità

In vista delle elezioni del 26 maggio 2019 (Europee e Amministrative) a ogni cittadino sarà richiesto di presentarsi nel seggio di appartenenza con il certificato elettorale e un documento di identità. Ecco una guida con tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare impreparati. 

Come ottenere o rinnovare il certificato elettorale

Come riportato sul sito del Ministero dell'Interno, la tessera elettorale si rinnova o si richiede nell'ufficio elettorale del comune di residenza.

A Pisa aperture straordinarie dell'ufficio Anagrafe e dell'ufficio Elettorale

Cosa fare in caso di smarrimento della tessera elettorale

Nel caso in cui non si trovi più la tessera, occorre recarsi nell'ufficio elettorale del proprio Comune di residenza per presentare una dichiarazione di smarrimento. Questa può essere sostituita con la denuncia fatta ai Carabinieri, alla Polizia o alla Municipale. L'ufficio provvederà immediatamente al rilascio del duplicato. 

Quali documenti occorrono per votare

Per votare è necessario presentarsi con un documento di identità valido che può essere scelto tra i seguenti: 

  • carta d'identità o altro documento d'identificazione munito di fotografia, rilasciato dalla pubblica amministrazione;
  • tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché munita di fotografia e convalidata da un Comando militare;
  • tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, purché munita di fotografia. 

Le liste e i candidati della circoscrizione centro

Come si vota?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Indice di massa corporea, cos'è e come si calcola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento