Ballottaggio a San Miniato, il neo sindaco: "Premiati i nostri valori e il programma elettorale"

Simone Giglioli: "Da sabato lavoreremo con i nostri alleati alla composizione della Giunta. Altini? Mi auguro ci siano le condizioni per collaborare con l'opposizione"

"Il risultato non era scontato. Quando si arriva al ballottaggio si riparte sempre dallo zero a zero". E' soddisfatto Simone Giglioli, neo sindaco di San Miniato. Alla tornata elettorale di domenica scorsa ha infatti battuto al ballottaggio Michele Altini, ottenendo il 45,8% dei consensi contro il 31,8% del candidato del centrodestra. "Venerdì - spiega Giglioli - festeggeremo questo successo con tutti quelli che ci hanno sostenuto e ci hanno dato una mano, con una cena che si svolgerà alla casa del popolo di San Miniato".

Un'affermazione che, secondo Giglioli, si spiega con il fatto che "i cittadini hanno voluto premiare i valori del centrosinistra e la continuità, lasciando il Comune in mani salde. Decisivo - afferma Giglioli - anche il nostro programma elettorale e la coalizione che lo ha sostenuto. Da sabato, con i nostri alleati, lavoreremo per comporre la nuova Giunta. I primi provvedimenti sui quali lavoreremo? Venerdì inaugurerò un nuovo stabilimento manifatturiero a Ponte a Egola, insieme al presidente della Regione Enrico Rossi. Per il resto riprenderemo in mano alcune cose già impostate sulla viabilità e la messa in sicurezza stradale, promuovendo gli eventi culturali dell'estate sanminiatese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel lungo termine l'obiettivo è invece quello di "attuare il nostro programma elettorale fondato su tre principali punti: lavoro, scuole e viabilità". Dopo il successo di domenica sera Giglioli ha ricevuto la visita di Altini. "Mi ha fatto i complimenti per la vittoria e un in bocca al lupo per il lavoro che ci attende - spiega Giglioli - mi auguro che in questi cinque anni ci siano le condizioni per lavorare in un clima di collaborazione anche con l'opposizione. Per quanto riguarda Manuela Guazzini (l'altra candidata sindaco, ndr) invece non l'ho sentita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento