L'aeroporto Galilei punto centrale per le regionali, Lauricella: "Noi del M5S gli unici coerenti"

Il capolista 5 Stelle rivendica le posizioni storiche di contrasto alla pista di Peretola

Il capolista del M5S a Pisa Luca Lauricella rivendica la coerenza del Movimento circa lo sviluppo dell'aeroporto Galilei: "In questi ultimi giorni di campagna elettorale, notiamo con stupore che tutti i candidati del collegio di Pisa si stanno schierando a favore dello sviluppo dell’aeroporto Galilei piuttosto che di quello di Peretola. Questa è una bella novità, dato che fino a pochi mesi fa tutte le maggiori forze politiche regionali e nazionali si affannavano a difendere il progetto di ampliamento dell’aeroporto di Firenze. Noi a differenza di chi oggi si finge garante del Galilei, siamo stati sempre coerenti al riguardo: abbiamo denunciato in ogni sede istituzionale l’inutilità e l'impatto devastante a livello ambientale del progetto fiorentino, chiedendo di destinare quelle risorse allo scalo pisano che necessita di molti interventi di manutenzione ed ammodernamento".

"Il Galilei ha le carte in regola per tornare ad essere il primo scalo internazionale della Toscana - insiste Lauricella - e deve puntare ad intercettare nuovi flussi e quindi nuovi business non solo per la Costa, ma per la Toscana intera. Se governeremo la Regione, manterremo gli impegni presi in campagna elettorale, dirottando gli investimenti attualmente previsti per l’ampliamento di Peretola in favore di quello di Pisa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento