Elezioni regionali, Nardini e Lunardi (Pd): "Difendiamo e valorizziamo il Parco di San Rossore"

I due candidati al Consiglio regionale intervengono sottolineando l'importanza del Parco e attaccando il sindaco di Pisa Michele Conti

Questa mattina, a Coltano, la consigliera regionale e capolista del PD alle prossime elezioni in Toscana Alessandra Nardini e il candidato al Consiglio Regionale per il PD Giancarlo Lunardi, già presidente del Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli e già sindaco di Vecchiano, hanno assunto un impegno pubblico per la difesa e la valorizzazione del Parco, attaccando la posizione del Comune di Pisa e il silenzio della candidata presidente Susanna Ceccardi.

Nardini e Lunardi hanno chiamato in causa il sindaco Conti dichiarando che "il suo attacco al Parco, definito come un corpo estraneo, un vincolo e un freno allo sviluppo, è pericoloso e fa capire che la Lega e la destra sono ostili alla tutela di questo gioiello ambientale e paesaggistico e allo sviluppo sostenibile. Su questo, come su ogni questione specifica sul futuro del territorio, Ceccardi è rimasta muta. Cosa ne pensa? È d'accordo con Conti? Sappiano che non gli permetteremo mai di distruggere il Parco per soddisfare certi interessi economici. Ormai dovrebbero averlo capito anche i sassi che la valorizzazione turistica e naturalistica sostenibile sono straordinari volani di sviluppo e anche di ritorno economico sul territorio".

Poi i due candidati del PD hanno presentato alcuni punti programmatici, una sorta di Manifesto per lo sviluppo sostenibile dell'area e per una sua connessione con un ambito più ampio. Dichiarano Nardini e Lunardi: "Il Comune di Pisa si sta isolando, ma il Parco può essere un ponte di collegamento straordinario che unisce Pisa alla Versilia e a Lucca, passando per il Lungomonte pisano fino ad arrivare al litorale. Il turismo sostenibile, naturalistico e paesaggistico, sarà una chiave di sviluppo e di rilancio. Anche nell'ottica di questa funzione di raccordo territoriale, un'attenzione specifica sarà riservata proprio alla bellissima area di Coltano e alla soluzione di varie questioni ancora aperte in tale realtà, rispetto alle quali si registra l'inattività dell'amministrazione pisana".

Da Nardini e Lunardi, poi, impegno massimo anche sul sostegno alla produzione agricola biologica e alla valorizzazione della straordinaria biodiversità dell'area: "Difendere i confini del Parco e sostenere l'agricoltura locale significa tutelare questo territorio ricco di biodiversità, anche come contributo alla lotta contro i cambiamenti climatici".

Infine l'impegno programmatico per migliorare ulteriormente la vigente normativa regionale in materia, soprattutto nel senso del coinvolgimento e della partecipazione: "Vogliamo rafforzare la partecipazione sistematica e continuativa del territorio alla programmazione e pianificazione. Pensiamo a uno strumento di confronto permanente con istituzioni locali, cittadini, associazioni ambientaliste, rappresentanti del mondo imprenditoriale e produttivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento