Piaggio: lavoratori da Pontedera incontreranno il ministro del lavoro

Lo ha annunciato la candidata 5 Stelle alle regionali Irene Galletti

Irene Galletti, candidata alla presidenza della Regione Toscana per il Movimento 5 Stelle, annuncia il suo impegno nella vicenda che vede un gruppo di 30 lavoratrici protestare da 4 giorni sul tetto dello stabilimento della Piaggio di Pontedera.

"Lunedì 25 febbraio accompagnerò una delegazione di lavoratrici e lavoratori della Piaggio a Roma, per un incontro con il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo. E' indispensabile che il governo ascolti direttamente dalla voce delle persone coinvolte ciò che sta succedendo nello stabilimento di Pontedera, di modo che possa intervenire a supporto della Regione nella fase di concertazione che mi auguro si apra al più presto".

"Ringrazio la ministra per aver accolto la mia richiesta in tempi cosi brevi - aggiunge Galletti - le crisi industriali in Italia sono purtroppo numerose, ma qui siamo davanti a una promessa tradita da parte dell'azienda che aveva garantito un contratto stabile a 40 persone, 30 lavoratrici, salvo poi rimangiarsi la parola data. Tenere alta l'attenzione su questa vicenda è fondamentale, così come lo è difendere il lavoro, in una regione, la Toscana, in cui sempre più imprese vanno in sofferenza e sempre più persone non riescono a trovare un'occupazione. Un problema che deve essere prioritario per chiunque, al di là del colore politico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Strutture sociosanitarie: focolai in tre centri del pisano

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

Torna su
PisaToday è in caricamento