Politica

Elezioni, Sel: "A Pisa continua a vivere il centrosinistra"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

SEL Pisa ha deciso, di entrare nella coalizione che sostiene Filippeschi Sindaco a seguito della condivisione del programma e con l'idea spostare a sinistra la coalizione che sosterrà il candidato sindaco.

L’obiettivo della costruzione di una forte allenaza Pd-Sel ha, quindi, inciso sulle nostre scelte.

Mentre a Pisa si allargava a sinistra la coalizione, a livello nazionale, si è scelto di fare un Governo con il Partito di Berlusconi, si è così rotta la coalizione “Italia bene Comune”.

Viene mandata in frantumi, in un sol colpo, alleanza e programma di coalizione nazionale alternativa alle destre e viene varato un governissimo che era sempre stato escluso e che nasce dal rovesciamento del mandato popolare indicato con il voto delle primarie e con il voto politico e che ha espresso una forte domanda di cambiamento.

Quella che si era così espressa è la parte maggioritaria del paese, nessuno può dimenticarlo.
 

Per noi di SEL è quindi da lì e da dentro quel mandato, che si deve ripartire per rifondare la sinistra – per quanto faticoso e difficile possa essere – per dare una risposta alla crisi che sia di netta discontinuità con le politiche di austerità e di rigore che generano disuguaglianze, povertà e disperazione sociale.

L’opposizione di Sel al Governo Letta sarà costruttiva per cercare di portare a casa risposte concrete per i giovani che non hanno futuro, per chi ha perso il lavoro, per gli esodati, per rifinanziare subito la cassa integrazione in deroga e per rinegoziare il patto di stabilità che condiziona fortemente le scelte economiche e sociali.

A chi ci dice: allora non entrate in Giunta e uscite da tutte le maggioranze rispondiamo, con le parole di Nichi Vendola, che "Stare di più nelle alleanze non è una nostra contraddizione, la contraddizione è di chi governa con Silvio Berlusconi e Monti."

Cercheremo, insomma, di fare sempre "la cosa giusta". E proprio per fare la cosa giusta, ci ritroveremo sabato 11 maggio a Roma, in piazza Santi Apostoli, dalle ore 14, per un incontro largo e aperto verso un nuovo progetto comune.

A Pisa continuiamo a far vivere il centrosinistra votando SEL il 26 e 27 maggio 2013

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Sel: "A Pisa continua a vivere il centrosinistra"

PisaToday è in caricamento