Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Elezioni studentesche, i Giovani Comunisti: "Invitiamo tutti a votare"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Fino alla mattina del 5 all’Università di Pisa sono aperti i seggi per le elezioni dei rappresentanti studenteschi in tutti gli organi dell’Ateneo. La rappresentanza studentesca è stata ed è fondamentale per salvaguardare un’idea di università pubblica, democratica e di massa contro chi vorrebbe tasse più alte, più numeri chiusi e studenti succubi della volontà di docenti e rettori altissimi e intangibili.

Il quorum necessario alla validità delle votazioni è come sempre fissato al 10% degli aventi diritto, una soglia in apparenza bassa ma che a causa della specificità della condizione studentesca – specie in un’epoca come questa, segnata dall’indifferenza e dall’apatia politica – costituisce un serio ostacolo, mettendo a repentaglio il diritto degli studenti alla rappresentanza nei prossimi due anni.

Come  Giovanile del Partito della Rifondazione Comunista invitiamo tutti gli studenti a recarsi a votare per far valere ora e in futuro i propri diritti e contribuire a migliorare concretamente l’Università.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni studentesche, i Giovani Comunisti: "Invitiamo tutti a votare"

PisaToday è in caricamento