Martedì, 15 Giugno 2021
Elezioni Comunali 2013

Elezioni comunali: l'Udc prosegue il cammino e il Pdl apprezza

Anche i pidiellini Buscemi e Garzella hanno partecipato alla manifestazione pubblica organizzata dal partito di Casini. L'Udc:"Aprire all'associazionismo e ai comitati, con uno sguardo agli elettori renziani e ai delusi del Pdl"

Il consigliere comunale del Pdl Riccardo Buscemi intervenuto all'incontro dell'Udc

In questi giorni di definizione delle candidature per le elezioni politiche, continua anche il lavoro rivolto alle amministrative di Pisa da parte delle forze politiche e sociali che si rifanno al progetto politico 'montiano' e che in città cercano il dialogo anche con liste civiche e mondo delle categorie ed associazioni.

Il punto della situazione viene fatto dall’Unione di Centro che è stata promotrice, proprio qualche giorno fa, di una iniziativa pubblica che è stata un primo momento importante di riflessione e di confronto del progetto. “Da quell’incontro - spiega Carlo Lazzeroni, segretario comunale del partito di Pier Ferdinando Casini - stiamo lavorando per la condivisione dei principali punti programmatici da presentare ai pisani e alla ricerca della candidatura a sindaco più idonea, capace di attrarre anche a Pisa sia gli scontenti della giunta e delle scelte politiche del Pd dopo le speranze “renziane” , sia i delusi del Pdl e di una candidatura 'civica' poco credibile da parte del segretario comunale del Pdl, già consigliere comunale da due mandati e attivista nella destra pisana dai tempi universitari”.

L’appello lanciato dai centristi ha raccolto l’adesione e l’interesse delle forze politiche, come Fli e Api (con gli interventi dei coordinatori Massimo Balzi ed Ernesto Muscatello), e associazionistiche come Italia Futura di Montezemolo, presenti con il responsabile provinciale Tommaso Del Tacca ed Annapaola Natalizi, fino a quelle civiche con Michela Giabbai (presidente della associazione “RSVP – Rivalutiamo Pisa senza vincoli di partito), intervenuta anche per conto di altre associazioni e comitati civici.

Ha portato un saluto e un apprezzamento per il ruolo politico e sociale svolto dall’Udc e dall’area montiana anche Piero Torrigiani, coordinatore della Lista Civica del vicesindaco Ghezzi. Importante in vista della stesura del programma anche il contributo portato dalle Acli (intervenuta con i massimi vertici Emiliano Manfredonia ed Elena Pampana) e del Movimento Cristiano Lavoratori (con il presidente Andrea Tomasi).

Ma il dato politico più rilevante della giornata è stata la presenza e l’intervento del consigliere comunale del Pdl Riccardo Buscemi che, anche a nome del capogruppo in Comune Giovanni Garzella, ha sottolineato l’apprezzamento per il percorso intrapreso dall’Udc. Ha chiuso i lavori Luca Titoni, capogruppo in Comune dell’UDC, ribadendo l’importanza di condividere prima i programmi e la candidatura a sindaco, che a questo punto diventa fondamentale per rappresentare e aggregare al meglio le varie sensibilità politiche.

“Dopo quelle politiche di febbraio - conclude il segretario Lazzeroni -  anche a livello locale le elezioni amministrative saranno decisive per intraprendere quelle scelte che, anche complice la crisi, dovranno portare a ridisegnare un nuovo ente pubblico che sia più trasparente e vicino ai cittadini e più efficiente, che pensi di più alla programmazione e al controllo piuttosto che alla gestione diretta dei servizi. Passaggio obbligato l’ulteriore ridimensionamento del sistema delle partecipate, anche per sprigionare quel nuovo patto vitale con i cittadini, le associazioni e le imprese, per creare un sistema più aperto e concorrenziale. Da rivedere poi un sistema di welfare che funzioni veramente a tutela degli ultimi e delle famiglie più in difficoltà. Infine un’ulteriore attenzione ai temi del degrado urbano e della vivibilità in centro, come nei vari quartieri e per un marketing territoriale vero che metta a frutto le enorme potenzialità che Pisa ha per sua vocazione, capace così di attrarre nuovi mercati di turisti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali: l'Udc prosegue il cammino e il Pdl apprezza

PisaToday è in caricamento